Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

PARLA DE LAURENTIIS

"Presto altre sorprese. Per Hamsik voglio 100 mln"


'Presto altre sorprese. Per Hamsik voglio 100 mln'
14/07/2011, 12:07

Il presidente azzurro Aurelio De Laurentiis ha rilasciato alcune dichiarazioni nel corso della conferenza stampa di presentazione di Mario Santana.
"Il mercato è ancora lungo, non voglio bruciare subito tutte le sorprese."
Tutti parlano della sfida con il Barcellona.
"Merito di Fassone, per noi è un grande onore. Sono sicuro che saremo protagonisti, lo siamo sempre stati anche nel trofeo Birra Moretti. Il Napoli accende sempre le luci della ribalta, merito soprattutto dei suoi tifosi. Un possibile trofeo De Laurentiis? Non mi è mai piaciuto auto celebrarmi."
In uscita si parla di una possibile cessione di uno tra Hamsik e Lavezzi.
"Il Pocho ha una clausola rescissoria, quando l'ho accettata ho detto si al fatto che se qualcuno viene a pagarla e il giocatore accetta, io lo devo cedere. Questa è stata una mia svista. Per Hamsik voglio almeno 100 milioni, altrimenti nulla. Se lui vorrà impuntarsi farà del male a se stesso, i tifosi non glielo perdoneranno. Hamsik però è uno serio, secondo me è stato preda di qualche paraculo."
De Laurentiis ha sempre avuto idee nuove per un calcio moderno.
"Berlusconi deve cambiare le regole e lo deve fare per l'Italia, non per il Milan. Bisogna cambiare gli stadi e la comunicazione, perchè non posso fare la mia televisione e trasmettere le partite del Napoli. In serie A siamo troppi, bisogna passare a 16 squadre. Inoltre bisogna cambiare l'idea dei diritti di immagine, non possiamo essere schiavi di Adidas e Nike."
Cosa ne pensa della coppa America?
"Ogni tanto guardo le partite, tifo per chi gioca meglio e mi emoziona."
Infine una notizia inaspettata.
"Nei prossimi sei mesi sparirò dalla circolazione, non mi vedrete spesso. Girerò il mondo alla ricerca di qualcosa di nuovo per il Napoli, sarà mio figlio a rappresentarmi."  

 

Commenta Stampa
di Marco Marino
Riproduzione riservata ©