Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Preziosi: "Milito tornerà al Genoa"


Preziosi: 'Milito tornerà al Genoa'
04/11/2011, 13:11

In un’intervista al Corriere dello Sport, il presidente del Genoa Enrico Preziosi ha rilasciato alcune dichiarazioni importanti, come anticipazione sulla sfida con l’Inter, prevista per domenica a Marassi. Gasperini, Kucka, Milito: tanti gli argomenti toccati dal patron del Grifone.
“Gasperini non ha avuto il tempo di adattarsi all’Inter. E l’Inter non ha avuto il tempo di adattarsi a lui. Ha bisogno di tempo per far vedere il suo calcio e sono ancora convinto che sia un ottimo tecnico. Ranieri? Lo contattai per la panchina del Genoa, è serio e preparato”.
L’attenzione si sposta sull’asse di mercato Genoa-Inter, molto calda negli ultimi anni: “Milito e Motta sono i due giocatori che ricordo più volentieri, tra quelli che ho ceduto all’Inter. Contribuirono in maniera eccezionale al successo dell’Inter nell’anno del Triplete. La crisi del Principe? Il gol sbagliato con il Lille non è da lui. Adesso si è sbloccato e spero che ritorni quello di sempre. A Moratti, quando glielo cedetti, dissi che avrebbe segnato almeno 12 gol il primo anno. Ne fece 30. Tra me e Diego c’è una scommessa reciproca: ovvero ritornare a Genoa, anche se solo per una stagione. Motta? Le porte - fa sapere Preziosi - sono sempre aperte”.
Un ricordo anche per Ranocchia: “È un ragazzo eccezionale, uno dei migliori difensori della Serie A. Kucka? L’Inter ha preso la sua metà, significa che ci ho visto giusto. Ai tifosi voglio far capire che certi giocatori non possono rimanere per sempre con noi. Comunque, avremo bisogno di una contropartita. Obi è interessante, Viviano lo abbiamo in comproprietà ed è un giocatore di sicura prospettiva”.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©