Sport / Motorsport

Commenta Stampa

Prima doppietta 2010 per il Citroën Total WRT


Prima doppietta 2010 per il Citroën Total WRT
12/07/2010, 15:07

Nell’ultima tappa del Rally di Bulgaria Sebastien Loeb e Daniel Elena conquistano la loro 58ª vittoria mondiale, costruita già nei due primi giorni di gara. Nonostante la costante pressione di Petter Solberg, Dani Sordo e Marc Marti conservano la seconda posizione, e permettono al Citroën Total World Rally Team di mettere a segno la prima doppietta 2010. Grazie a Petter Solberg e Sébastien Ogier, Citroën centra il poker per la prima volta nella sua storia del Campionato del Mondo Rally FIA. Dopo due lunghe giornate di gara, l’ultima tappa del Rally di Bulgaria si presentava decisamente più corta, con due speciali da percorrere due volte nel corso della mattina. Sulle montagne bulgare splendeva il sole, fugando qualsiasi dubbio sulla scelta dei pneumatici: Pirelli P-Zero a mescola dura per tutti! Con circa una quarantina di secondi di vantaggio su Dani Sordo al momento di lasciare il parco chiuso, Sébastien Loeb si assicurava la posizione dell’ultima giornata. Nelle prime due speciali il sei volte Campione del Mondo perdeva una manciata di secondi : «E’ una situazione ideale, ma fino a quando si tratta di concludere non mi sento mai totalmente a mio agio. Si può sempre forare o fare un errore. Mi sforzo di restare concentrato e di sfruttare la massimo le speciali. La mia C4 WRC è semplicemente perfetta, è un regalo pilotare in queste condizioni. » Per Dani Sordo invece la terza giornata si annunciava nettamente più torrida. Con solo 4’’7 di anticipo su Petter Solberg, lo spagnolo doveva attaccare per conservare la posizione. Nella Muhovo 1 (PS14), il norvegese risultava più veloce di soli nove decimi di secondo. Dani replicava immediatamente nella Slavovitsa 1 (PS15), riprendendo al rivale 2’’7, e raggiungeva il parco assistenza di Dolna Banya con 6’’5 di vantaggio. «Dobbiamo continuare a spingere perché so che Petter non cederà niente! Ha guidato molto bene nella prima, ma anch’io. » Il duello Sordo / Solberg proseguiva nelle ultime speciali. Dani respingeva tutti gli attacchi del rivale per conservare l’ambito secondo posto: «Per questo rally ho raggiunto l’obiettivo. Seb ha fatto la differenza sin dalle prime speciali, ed è stato ancora una volta il più veloce in questo week-end. Per quanto mi riguarda devo conquistare più punti possibile per Citroën, per il Campionato del Mondo Costruttori, ma ci tenevo anche a vincere questo duello con Petter. Questo secondo posto consecutivo mi da fiducia per il proseguimento della stagione. »

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©