Sport / Vari

Commenta Stampa

Primo impegno infrasettimanale per la BPMed Napoli


Primo impegno infrasettimanale per la BPMed Napoli
12/10/2011, 14:10

Primo impegno infrasettimanale per la BPMed Napoli, impegnata domani, 13 ottobre, in casa della Spes Fabriano. Palla a due alle ore 21 presso il Palasport “G. Guerrieri” della città marchigiana.

La squadra allenata da Maurizio Bartocci, reduce dal successo interno contro la Brandini Firenze, proverà a mantenere l’imbattibilità in campionato contro la Spider guidata da Gabriele Giordani, che è invece a secco di vittorie.

“Ci aspettiamo un ambiente molto caldo e per nulla demoralizzato dalle tre sconfitte consecutive”, spiega il direttore sportivo della BPMed Antonio Ambrosino. “Affronteremo una squadra che può contare giocatori esperti della categoria come Stanic e Usberti e che sta inserendo un atleta del calibro di Gigena. Inoltre Sgobba è uno dei giovani più interessanti del campionato. Notoriamente, per Napoli, Fabriano non è mai stato un campo facile. Ma noi dovremo rimanere focalizzati sulla partita e giocare con quella caparbietà e quell’intensità che ci hanno contraddistinto in questo inizio di campionato”. Un torneo, quello di Divisione Nazionale A, dove la sorpresa è sempre dietro l’angolo. “Si tratta di un campionato dove non bisogna fare alcuna distinzione di caratura tra le diverse squadre, e i risultati di queste prime giornate lo dimostrano”.

“Un campionato dove otterranno risultati positivi quelle squadre che saranno in grado di raggiungere la migliore coesione tra senior e under. Noi – continua Ambrosino – siamo consapevoli del nostro valore: l’obiettivo che ci siamo posti a inizio stagione è quello di giocarci ogni partita fino alla fine, guardando gli avversari negli occhi, consapevoli che occorre giocare con intensità e concentrazione per portare a casa il risultato. E’ vero, la nostra età media è molto bassa, ma l’esperienza di Bartocci è fondamentale per incanalare le partite nella giusta direzione”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©