Sport / Basket

Commenta Stampa

Primo successo esterno del Pontano


Primo successo esterno del Pontano
15/11/2009, 20:11

CIAMPINO: Grilli 10, De Mattia 11, Sabattini 1, Trionetti 7, Afeltra 19, Esposito 1, Brandi 4, Petroni, Basile 5, Angelici 2.
Coach Martiri.

PONTANO BASKET NAPOLI: Ummarino, Davini 5, Astuto 16, Attianese 19, Notaro 11, Vullo 6, Orefice 7, Mele 4, Artiàco, Cervo.
Coach: Barbuto.

ARBITRI: Sara Scannella di Arbus (Cagliari) e Riccardo Luciano di Sestu (Cagliari).
PARZIALI: 12 – 19, 30 – 37, 47 – 56. .

Alla vigilia s’era capito che il Pontano Basket Napoli andava a Ciampino per giocarsi la partita, ma al PalaTarquini i ragazzi di coach Barbuto hanno fatto di più: l’hanno condotta interamente nel punteggio e, così, sulla sirena hanno potuto gioire per quel successo esterno che tanto mancava in questa stagione.
Come preannunciato dal tecnico serviva una forte applicazione difensiva contro i romani e, nei primissimi minuti del match, il dettame tattico è stato pienamente rispettato. Solo 5 punti concessi ai laziali contro i 15 propri (al 5°). Un margine che i campani hanno quasi interamene conservato pur concedendo qualcosina agli avversari (12–19 al 10°).
Nessun problema. L’intervallo consente di rivedere con calma qualche meccanismo di gioco meno funzionante degli altri. Così al rientro è un batti e ribatti tra le due formazioni: 21–30 al 15°, 30–37 al 20°.
Nella prima metà della terza frazione nuova importante accelerata dei partenopei: +12 al 25°: 36–48. La gara inizia a prendere una decisione ben precisa perché, nei giri di lancette successive, i padroni di casa riescono soltanto a limare il passivo (47–56 al 30°). E’, però, soltanto un attimo di pausa che i biancocelesteblù si sono concessi prima di piazzare la spallata decisiva: 13–7 il break per il 54–69 del 35°. Nel finale, tra gli ospiti la precisione al tiro viene a mancare, ma sull’altro fronte la situazione non è delle migliori. Di conseguenza il recupero operato dal Ciampino è solo parziale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©