Sport / Motorsport

Commenta Stampa

Profitti e ricavi ancora in crescita per Mazda nel primo quarto dell’anno fiscale


Profitti e ricavi ancora in crescita per Mazda nel primo quarto dell’anno fiscale
06/08/2013, 10:59

Leverkusen, 5 Agosto 2013. Mazda Motor Corporation ha raggiunto considerevoli successi nei risultati finanziari per il primo quarto del nuovo anno fiscale,  grazie soprattutto alla crescita delle vendite dei modelli dotati della Tecnologia SKYACTIV – la rivoluzionaria nuova tecnologia di Mazda – ed al tema di design KODO. Anche in Europa le vendite sono cresciute tra Aprile e Giugno 2013, in un mercato complessivo che continua a contrarsi.Mazda ha registrato un profitto globale di ¥615.9 billion* (€4.77 billion), oltre 847 milioni di Euro – equivalenti ad un 21.6% in più – rispetto allo stesso periodo del 2012. Il profitto operativo della Compagnia è salito a €282.95 milioni, mentre l’utile netto è stato di ben €42.64 milioni, un miglioramento di circa €100 milioni rispetto al’anno precedente.Mazda ha totalizzato un volume globale di vendite di 301,000 vetture nei primi quattro mesi dell’anno fiscale. L’Europa ha contribuito a questa cifra con 46.000 unità, un 4.3% in più anno-su-anno e in controtendenza rispetto al trend negativo del mercato. Il Nord America  ha visto un’escursione del 5.5% con 95,000 unità vendute nello stesso periodo. Le vendite in Giappone, nel frattempo, sono rimaste stabili a 50.000 unità nonostante il calo vertiginoso delle vendite di auto a causa della scadenza di un sussidio fiscale nel mercato domestico di Mazda.Una delle ragioni principali per questo successo di vendita e conseguentemente l’aumento della profittabilità, è l’impulso crescente che viene dai due modelli attualmente disponibilidotati di tecnologia SKYACTIV – Mazda CX-5 e la nuova Mazda6. Il rapporto tra modelli  SKYACTIV Mazda a livello globale è aumentato del 45% nell’ultimo quarto, dal 27% dello stesso periodo del 2012. E il trend positivo non può che continuare a crescere con l’introduzione a breve del terzo modello SKYACTIV – la nuovissima Mazda3 --  in arrivo sui principali mercati incluso quello Europeo nella seconda metà dell’anno fiscale in corso. Si prevede che la nuova vettura Mazda compatta contribuisca a far crescere la proporzione di SKYACTIV del 50% entro la fine dell’anno fiscale, a Marzo 2014.  Un altro elemento catalizzatore contribuisce al raggiungimento di questi entusiasmanti risultati e ad una visione ottimistica del futuro, ed è il miglioramento dei costi, che molto deve al programma SKYACTIV e agli sforzi di ristrutturazione compiuti da Mazda oltre, naturalmente, ad un più favorevole cambio dello yen. La Compagnia ha lasciato sostanzialmente invariata la sua previsione sia per il profitto operativo che per l’utile netto per l’intero anno, a ¥120 billion (€1 billion) e  ¥70 billion (€583 million): entrambe queste cifre sono più del doppio di quelle dell’anno precedente.  

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©