Sport / Pugilato

Commenta Stampa

Pugilato, scelti gli atleti per i match di world series al palamaggò di Caserta


Pugilato, scelti gli atleti per i match di world series al palamaggò di Caserta
01/12/2011, 09:12

Cresce l’attesa per la sfida di World series tra la Dolce & Gabbana Milano Thunder e i kazaki dell’Astana Arlans, incontro in programma venerdì 2 dicembre al Palamaggiò di Caserta. In queste ore sono stati sciolti gli ultimi dubbi e sono stati ufficializzati i pugili che prenderanno parte ai cinque match di venerdì sera a partire dalle 20.

Che si trattasse di una sfida molto attesa da entrambi i tecnici, Francesco Damiani e Beibut Yeszhanov, lo si era capito già alla vigilia: la compagine italiana è a punteggio pieno ed è uno dei team da battere in questa seconda edizione delle World series; l’Astana è stata invece finalista lo scorso anno e dopo la sconfitta nel match iniziale con Los Angeles ha battuto nettamente (5-0) Bangkok.

Questi i match di venerdì: si parte nei 54 kg con Vincenzo Picardi e il kazako Daniyar Tokbayen. A seguire Domenico Valentino sfida nei 61 kg Yerzhan Mussafirov. Primo straniero della Dolce & Gabbana è Sergiy Derevyanchenko (Ucraina) che nei 73 kg affronta Khussan Baimatov. Sempre straniero il rappresentante della formazione italiana per gli 85 kg: Lodovic Groguhe sfida l’algerino Abdelhafid Benchabla. Chiude il programma Clemente Russo (91 kg) contro l’irlandese Doszhan Ospanov.

Astana porta al Palamaggiò due dei suoi migliori atleti: Mussafirov e Benchabla. Tokbayev, 23 anni, è invece un po’ più basso di Picardi, mentre Baimatov, che è mancino, è cresciuto di peso in Aiba, passando dai 66 ai 75 kg. Ospanov, che sfiderà Russo, ha esordito nelle World series con una sconfitta a Los Angeles contro Torres: ha appena vinto i campionati asiatici. Curiosità per i pugili della formazione kazaka, che stamattina hanno visitato la Reggia di Caserta, dove è stata ricordata un’esibizione di un gruppo del Kazakistan che ebbe molto successo nel 2004.

Domani pomeriggio sono in programma le operazioni di peso, ultimo atto di preparazione alla sfida del Palamaggiò.

Queste invece alcune curiosità sui pugili della Dolce & Gabbana Milano Thunder. Vincenzo Picardi, classe 1983 nato a Casoria (54 kg, pesi gallo): medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Pechino, bronzo ai mondiali di Chicago 2009, cinque volte campione italiano (2000, 2003, 2004, 2006 e 2007).

Domenico Valentino, nato a Marcianise nel 1985 (61 kg, pesi leggeri). Medaglia d'oro ai mondiali di Milano nel 2009, argento a quelli del 2007. Argento agli Europei 2011.

Sergiy Derevyanchenko, Ucraina, classe 1985 (73 kg, pesi medi). Medaglia di bronzo ai mondiali 2007, campione ucraino 2010, campione individuale World series 2011.

Ludovic Groguhé, francese del 1986 (85 kg, mediomassimi). Medaglia d'argento ai campionati nazionali francesi 2009 e 2010. Finalista individuale World series 2011 e vincitore con la squadra.

Clemente Russo, nato a Marcianise nel 1982 (+ 91 kg, pesi massimi). Argento alle Olimpiadi di Pechino 2008, ora ai mondiali di Chicago dello stesso anno, campione individuale World series 2011.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©