Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

LO SCRIVE "IL MATTINO"

"Quagliarella aspettava questa gioia da tempo"


'Quagliarella aspettava questa gioia da tempo'
02/04/2012, 11:04

Il Napoli si è difeso contro la Juve nel primo tempo, poi nella ripresa è sparito. Ha preso il primo dei tre gol dopo 8', ancora una volta sugli sviluppi di un calcio piazzato: punizione di Pirlo, sul tiro di Vucinic c'è stata la perfida deviazione del ginocchio di Bonucci che ha spiazzato De Sanctis. Viste le immagini, la posizione del difensore bianconero al momento deltiro è apparsa dubbia.

Il Napoli tentava di rialzare la testa, Mazzarri azzardava e inseriva Pandev, stavolta non per Hamsik (spostato a centrocampo), ma per Inler, che fino a quel momento aveva garantito buon lavoro in fase di copertura su Marchisio. È sembrato un azzardo anche al tecnico, infatti dopo pochi minuti ecco Dzemaili e fuori lo slovacco. Proprio lo svizzero avrebbe perso a centrocampo una palla velenosa, quella che servita da Marchisio a Vidal avrebbe consentito al cileno di raddoppiare, puntando sul secondo palo dopo aver schivato Campagnaro. E nel finale ecco il colpo di Quagliarella su assist di Del Piero: aspettava questa gioia da fine agosto 2010, quando il Napoli lo mise alla porta.
FONTE: IL MATTINO
PdM

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©