Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Quagliarella: "Dobbiamo reagire. Sabato se segno non esulto"


Quagliarella: 'Dobbiamo reagire. Sabato se segno non esulto'
17/09/2009, 13:09

Settimana all'insegna di novità in casa Napoli. Dopo un lungo periodo di silenzio, arriva la seconda conferenza stampa in tre giorni. E questa volta a parlare è Fabio Quagliarella.
Sabato pomeriggio l'attaccante ritroverà la sua ex Udinese e spera di fare goal ma..."se segno non esulto - ha confessato - a Udine ho trascorso anni bellissimi, società, pubblico e compagni mi hanno dato tanto e mi sono stati vicini in momenti di difficoltà". 
Quella di sabato al San Paolo sarà una sfida tutta europea con due società volte a raggiungere grandi traguardi.
Il giocatore torna anche sulla sfida di domenica, la sconfitta col Genoa brucia ancora: "Non si può perdere 4-1, neanche in trasferta. Dobbiamo reagire dopo i goal. Il mister ci dice sepre di giocarcela qualunque sia l'avversario dalla prima in classifica all'ultima".
Il Napoli dovrà tenere a bada Di Natale e D'Agostino in particolare e Quagliarella ha dato qualche piccolo indizio al tecnico Donadoni.


 

Commenta Stampa
di Francesca Fortunato
Riproduzione riservata ©