Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

PARLA NELA

"Qualificarsi in Champions per tenere i gioielli"


'Qualificarsi in Champions per tenere i gioielli'
19/11/2011, 14:11

A Radio Crc è intervenuto Sebino Nela, ex calciatore attuale commentatore Mediaset: “La Lazio non è mai stata la mia squadra del cuore, per cui stasera tiferò ovviamente Napoli. L’assenza di Klose è pesante per la squadra di Reja. La partita di stasera è importante e una vittoria del Napoli consentirebbe alla squadra di Mazzarri di affrontare il Manchester City con l’umore giusto, è importante anche per la Lazio però incassare i tre punti. Bisogna affrontare una partita alla volta quindi gli azzurri dovranno sgombrare la testa da ogni pensiero. La Champions ha la sua importanza, ma non si deve perdere di vista il campionato perché non disputare la Champions il prossimo anno non sarebbe l’ideale per gli azzurri. La vetrina della Coppa diventa anche importante per trattenere i talenti azzurri, non parteciparvi darebbe la possibilità a molti club di intraprendere una trattativa. C’è una grande differenza tra il Napoli e la Lazio. Il Napoli imposta il suo gioco, ha la sua filosofia, Reja invece è molto attento prima agli avversari e poi alla propria squadra, il tecnico della Lazio spesso modifica la propria squadra in base all’avversario. Penso che la Lazio aspetterà il Napoli e cercherà di colpire in contropiede. L’assenza di Klose paradossalmente potrebbe risultare uno svantaggio per il Napoli che non avrà così punti di riferimento. La Lazio troppo alta in classifica dà fastidio alla Roma, al Milan, alla Juventus per cui ci può stare una sconfitta contro il Napoli”.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©