Sport / Calcio

Commenta Stampa

Sono Juventus, Napoli, Chievo e Cagliari

Quattro squadre di serie A nel mirino del Rating Etico

Una prima valutazione arrivera' tra novembre e dicembre

Quattro squadre di serie A nel mirino del Rating Etico
17/08/2012, 18:09

Partite truccate, giocatori squalificati, conti in rosso anche per i club più blasonati. Per cercare una soluzione alla crisi di reputazione che affligge quello che una volta veniva definito il più bel campionato del mondo finiscono sotto la lente di Standard Ethics, l'agenzia di rating di sostenibilità, le società di calcio. Sono state scelte quattro squadre 'spalmate' nella classifica di Serie A dello scorso campionato: Juventus, Napoli, Chievo e Cagliari. Una prima valutazione arrivera' tra novembre e dicembre mentre il rating ufficiale verrà confermato a giugno 2013, a campionato concluso. Verra' valutato il comportamento dei giocatori in campo, le tifoserie sugli spalti ma anche la trasparenza dei bilanci e il modo di comunicare delle società. L'obiettivo è quello di stimolare il 'fair play', sia quello finanziario che di gioco e migliorare non solo la reputazione dei club ma anche del 'sistema Italia'. Questo sarà solo il punto di partenza perchè nel 2013 la valutazione verrà allargata al campionato spagnolo, francese e britannico e Standard Ethics punta a coprire gran parte del mercato europeo entro il 2014.

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©