Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

CORRIERE DELLO SPORT

"Questo è il Napoli!"


'Questo è il Napoli!'
18/02/2012, 10:02

FIRENZE - La notte di Edinson Cavani, l'ennesima notte del Matador. Con la doppietta segnata al Franchi è arrivato a 15 gol in campionato, 23 stagionali: «La prima cosa che mi viene in mente, dopo aver visto la partita che il Napoli ha fatto questa sera, è che è questa la strada, è questo l’atteggiamento che bisogna avere per quella partita. Quindi, da adesso in poi, si comincia a pensare a quella sfida che per noi sarà molto dura. Ogni minuto sarà molto importante per la fase di recupero. Napoli favorito con il Chelsea? Questo è il calcio e nel calcio non si sa mai come vanno a finire le partite. Tanti pensavano che il Napoli, in Champions, non potesse dare quello che ha dato. Le partite sono di 90’ e la palla è rotonda: può capitare qualsiasi cosa sul campo. La cosa importante è avere l’atteggiamento che il Napoli ha avuto stasera, poi alla fine si vedrà dove possiamo arrivare.  Cosa darei per un gol contro il Chelsea? Più che per un gol, per una vittoria. Perché, veramente, per noi è importante. Vogliamo andare avanti e continuare a scrivere un po’ di storia, che è sempre molto bello farla. È partita la rincorsa al terzo posto in campionato?  Non lo so, io l’ho sempre detto, noi non molleremo mai fino alla fine. Lo abbiamo sempre dimostrato che vogliamo dare il massimo. Delle volte si riesce a vincere, altre volte magari le cose non vanno come ci aspettavamo. Oggi abbiamo fatto una bella partita e ottenuto una bella vittoria, dobbiamo cercare di continuare così, questo è il nostro obiettivo».

GIOIA LAVEZZI - Felice per la vittoria e per il gol segnato anche il Pocho Lavezzi: «Vittoria importante, sono contento anche per il gol! Carichi per martedì!!!».

FELICITA' BIGON - Sorriso stampato sul volto anche per il ds Bigon, l'unico a presentarsi davanti alle telecamere a fine partita visto che il Napoli aveva fretta di ripartire da Firenze (un charter era in attesa in aeroporto):  «Vittoria importante e soprattutto una prestazione molto importante perché fatta contro una squadra che stava bene e che è molto forte. La prestazione è stata di quelle vere, si è vista una squadra solida, compatta, cattiva, che ripartiva sempre con la voglia di far male all’avversario, che ha creato tantissimo e ha portato a casa tre punti fondamentali. Oggi è stata veramente una partita da squadra vera. Siamo andati in difficoltà sulle palle inattive, sapevamo che avremmo avuto questo problema, ma con il Chelsea bisognerà stare molto attenti».

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©