Sport / Motorsport

Commenta Stampa

Raffaele De Rosa ad Aragon per fare bene


Raffaele De Rosa ad Aragon per fare bene
16/09/2011, 10:09

Questo fine settimana sulla pista spagnola Motorland di Aragon, Raffaele De Rosa, impegnato nelle fila del Team Ngm-Forward Racing, ha tutta la voglia di portare la sua Sutter nelle posizioni che contano della classe Moto 2 del motomondiale. Dopo due gare, Indianapolis e Misano, d’apprendistato con la nuova moto e la nuova squadra, il napoletano vuole mostrare il suo potenziale su uno dei tracciati che più predilige: “Sembra – dice De Rosa – disegnato a posta per favorire lo spettacolo. E’ un circuito molto tecnico, ed il fatto che sia largo, favorisce più modi di interpretare le traiettorie di percorrenza delle curve. Ci sono due lunghi rettilinei, e l’asfalto in alcuni tratti è un po’ scivoloso. E’ anche una pista dove conta molto essere a posto dal punto di vista fisico. Nell’ultima gara di Misano una gomma difettosa mi ha rallentato, e non mi ha permesso di attaccare come avrei voluto. Non vedo l’ora di essere al Motorland, perchè l’atmosfera che si respirerà sarà fantastica. Il tifo spagnolo è tra i più calorosi del mondiale. Centrare la top ten è un risultato che credo sia alla nostra portata”. De Rosa ha avuto modo di testare dall’inizio dell’anno varie moto, come la Ftr, la Moriwaki, e la stessa Sutter: “Quest’ultima – spiega – è quella che regala da subito più feeling. Però per portarla al limite richiede una maggiore messa a punto. Anche se non godo dell’ultima versione, tutto sommato è una moto che mi permette di andare forte. Sono ottimista, ed ho molta fiducia nelle capacità dei tecnici del team nel sistemarla”. Adelante Raffaele!

Commenta Stampa
di Alfredo Di Costanzo
Riproduzione riservata ©