Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Raiola:"In Milan-Napoli ho visto 2 rigori su Ibra"


Raiola:'In Milan-Napoli ho visto 2 rigori su Ibra'
07/03/2011, 13:03


A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Mino Raiola, procuratore di Ibrahimovic, Balotelli
“Il Milan è formato da un gruppo valido e solido. Credo che il Napoli stia facendo un grande campionato, ma anche il budget conta. Il Napoli credo debba essere molto attento a non perdere punti. Il Napoli è andato anche oltre le sue possibilità ed è per questo che quando perdi un calciatore importante come Lavezzi, la differenza si evince.
In Milan-Napoli ho visto due rigori su Ibrahimovic, ma non sono obiettivo in questi casi. Non riesco a vedere altri rigori se non quelli su di lui. Va dato un grande merito a Mazzarri e a Bigon. Il Napoli credo debba prefiggersi l’obiettivo di restare tra le prime tre posizioni, ed è possibile. Ci vuole fortuna e concentrazione. Inoltre Mazzarri credo che sia uno dei più bravi allenatori in Italia, è importante trattenere l’allenatore e i calciatori migliori per poter costruire su di essi.
Non conosco i bilanci del Napoli, ma molte volte i calciatori hanno bisogno di cambiare aria per avere nuovi stimoli. Non so se il Napoli riesca a trattenere Hamsik, Lavezzi e Cavani più Mazzarri, ma me lo auguro. Bisogna vendere bene ed anticipare certe occasioni.
Jonathas è attaccante interessante, credo che avrebbe fatto bene al Napoli, ma poi è stato acquistato dal Brescia. È difficile dire oggi chi potrebbe andare a Napoli se non sai che Napoli sarà l’anno prossimo”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©