Sport / Vari

Commenta Stampa

Conclusa la 13ma tappa, mancano solo i 29 km all’arrivo

Rally Dakar: i francesi verso il trionfo finale


Rally Dakar: i francesi verso il trionfo finale
15/01/2012, 10:01

ROMA  – Il Rally Dakar, tra i più famosi al mondo, si dovrebbe concludere con la vittoria , sia moto che auto,    francese. Inafatti sia Cyril Despres (in moto) che Stephane Peterhansel (auto) sono  ad  un passo dall'aggiudicarsi un doppio alloro in questa edizione 2012: I due, ieri,  hanno concluso la 13/a tappa   con la rispettiva leadership nella classifica generale, e tutto fa supporre che, nell'ultima tappa odierna, faranno sventolare il tricolore biancorossoblù. Alla fine della Dakar 2012 mancano solo i 29 km cronometrati tra Pisco e Lima.
RALLY DAKAR -  È noto anche come "Parigi-Dakar" in quanto nelle prime edizioni (dal 1979 al 1991 e ancora nel 1993, 1994, 1998, 2000 e 2001) il percorso iniziava appunto dalla capitale francese per terminare in quella del Senegal. In seguito, mentre l'arrivo si è mantenuto quasi sempre a Dakar, la sede di partenza ha subito diversi spostamenti dal 1995.La gara, dopo un prologo in Europa, attraversava diversi paesi africani e il deserto del Sahara fino ad arrivare a Dakar. Dopo l'annullamento dell'edizione 2008, proprio quando la gara era pronta a partire, per le serie minacce di attentati terroristici, dal 2009 la corsa ha spostato il suo percorso in Sudamerica, mantenendo comunque la denominazione di Dakar. Alla gara partecipano auto, moto, camion e quad. I mezzi che intraprendono questa durissima gara sono dotati di GPS e si vedono rinforzare le proprie parti meccaniche per sopportare il gran caldo e le sollecitazioni.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©