Sport / Motorsport

Commenta Stampa

Rally. Paolo Andreucci e Anna Andreussi vincono il Campionato Italiano Piloti 2012


Rally. Paolo Andreucci e Anna Andreussi vincono il Campionato Italiano Piloti 2012
15/10/2012, 14:55

Grazie al piazzamento ottenuto nella 54esima edizione del Rally di Sanremo, i portacolori di Peugeot Italia riconfermano il titolo vinto negli ultimi tre anni (2009-2010-2011), portando a sette il numero
complessivo di scudetti conquistati (pilota più titolato di sempre nella storia del Campionato Italiano Rally). Per Peugeot Italia si tratta del quinto Tricolore piloti consecutivo. L’equipaggio Paolo Andreucci: « Quattro titoli consecutivi piloti, quasi non ci credo . Mi rendo comunque conto che tutti insieme abbiamo costruito qualcosa di importante. Grazie Peugeot. Grazie Pirelli. Quattro titoli consecutivi insieme al Leone, quattro anni di successi costruiti con un gran lavoro di squadra che ci hanno
permesso di rendere ancora più performante e affidabile la nostra vettura. Mai un inconveniente, mai una noia meccanica pur guidando sempre ai massimi livelli…una superiorità che si commenta da sola. Quando si vince sembra tutto facile e tutto scontato…però direi che questo obiettivo ce lo siamo sudato tutto.
Un titolo meritato e vinto sul campo gara dopo gara».
Anna Andreussi: « Sono felice. Molto felice. Siamo una grande squadra, lo abbiamo dimostrato sempre in
ogni occasione. Siamo fortunati perché facciamo tutti uno sport che ci piace, lo facciamo con dedizione,
nella massima trasparenza e dando sempre il massimo.
Il Tricolore 2012 lo dedichiamo a noi stessi, a tutti i ragazzi del team, a Peugeot e a Pirelli».
Le classifiche
Classifica finale Rally di Sanremo 2012
1. Basso- Dotta (Ford Fiesta RRC) in 2h19’03” ; 2. Kopecky – Dresler (Skoda Fabia Super 2000) a 35”7; 3.
Perico – Carrara (Peugeot 207 Super 2000) a 2’13”7; 4. Albertini – Scattolini (Peugeot 207 Super 2000) a
3’08”3 ; 5. Andreucci – Andreussi (Peugeot 207 Super 2000) a 3’55”5; 6. Breen – Nagle (Peugeot 207
Super 2000) a 5’00”2 ; 7. Campedelli – Fappani (Citreon Ds3 R3) a 6’50”8.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©