Sport / Calcio

Commenta Stampa

"Qualcosa c'è, i nomi sono sui giornali..."

Ranieri attacca Lippi:"C'è chi trama alle mie spalle"


Ranieri attacca Lippi:'C'è chi trama alle mie spalle'
23/09/2010, 12:09

La Roma è sempre più in crisi, la sconfitta subita a Brescia fa precipitare la squadra giallorossa in un tunnel nel quale è difficile intravedere spiragli di luce. Dopo le critiche piovutegli addosso da Francesco Totti subito dopo Bayern Monaco- Roma, il tecnico Ranieri sente il peso dell’ombra di Marcello Lippi. Al termine della debacle di Brescia, Ranieri non si nasconde e attacca l’ex ct della nazionale campione del mondo. Il tecnico giallorosso difende con i denti la sua traballante panchina: “Quaclosa c’è, i giornali hanno fatto nomi e cognomi. C’è chi si muove nell’ombra, Lippi? I nomi li avete fatti voi…”. L’allenatore cita il precedente alla Juventus: “A Torino sapevo che era Lippi, lo sapevano tutti della famosa cena della piadina”. La dirigenza della società capitolina tranquillizza l’allenatore smentendo contatti con Lippi. Il ds Pradè nega qualunque contatto: “Lippi? Non esiste assolutamente nulla, abbiamo grandissima fiducia e stima verso Ranieri. Qualsiasi problema lo affronteremo con lui”. Più netta la posizione di Montali: “Non si possono dare risposte alle illazioni, sono cose senza fondamento. Le voci e le calunnie rischiano di trasformare un venticello in una tempesta, la società è con l’allenatore”:

Commenta Stampa
di Massimo La Porta
Riproduzione riservata ©