Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Sirene catalane per il portiere azzurro

Reina: "Onorato dal Barcellona, ma ora mi gusto Napoli"


Reina: 'Onorato dal Barcellona, ma ora mi gusto Napoli'
04/12/2013, 19:03

NAPOLI. Il Napoli in vista della partita di Sabato con l'Udinese si prepara a Castelvolturno. Il tecnico ha fatto svolgere alla squadra un riscaldamento con il pallone e una seduta finalizzata al possesso palla. Successivamente il gruppo si e' diviso in due parti: corsa e scarico per chi ha giocato con la Lazio, mentre gli altri uomini della rosa hanno svolto lavoro tecnico tattico e ripetute di corsa. All'allenamento non hanno partecipato Gli infortunati Mesto e Zuniga che proseguono nella tabella di lavoro personalizzato.
Chi dovrebbe andar via, ma soltanto a fine stagione, è Pepe Reina, il cui cartellino è di proprieta' del Liverpool e che voci sempre piu' insistenti indicano come il portiere del Barcellona. "Mi sono concentrato - ha detto - e voglio fare il meglio con la maglia del Napoli. La gente si è comportata con me in maniera incredibile appoggiandomi sempre e quello che riguarda il futuro non mi interessa ora. L'unica cosa certa e' che dovro' tornare al Liverpool alla fine dell'anno di prestito e allora decideremo cosa fare''. ''Certo per qualsiasi calciatore e' un onore essere seguito dal Barcellona, ti sprona a continuare a fare bene. Tornare sarebbe come chiudere un cerchio della mia carriera. Sono onorato di aver giocato con il Barcellona e sarei felice di tornare un giorno. Ma oggi sono ipotesi ed e' difficile. Oggi tutto sta andando anche meglio di quanto pensavo sia dal punto di vista sportivo che familiare, sono molto contento qui. Sarebbe bellissimo per il club e per la citta' vincere lo scudetto, ma c'e' una squadra, la Juve, che gioca insieme da molto tempo, che ha la rosa migliore della Serie A ed e' difficile da battere" conclude il portiere azzurro.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©