Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Reja: "A Parma gara decisiva per il terzo posto"


Reja: 'A Parma gara decisiva per il terzo posto'
30/03/2012, 18:03

''E' una partita fondamentale, un crocevia per le nostre ambizioni''. La Lazio di Edy Reja fa visita al Parma con un obiettivo dichiarato: conservare il terzo posto, che vale la qualificazione ai preliminari di Champions League.''Dato il calendario e la posizione di classifica la partita riveste importanza fondamentale. Non possiamo subire passi falsi in questo momento'', dice il tecnico biancoceleste alla vigilia della trasferta in Emilia. ''I giocatori del Parma pero' aspettano la partita della vita per tirarsi via da quelle posizioni in classifica. Donadoni poi e' preparato e umile. Dobbiamo essere al 100% della condizione''. Nella lotta al terzo posto, Reja non esclude nessuno. ''Tutti hanno la possibilita' di rientrare se guardate il calendario. Gli altri aspetteranno i nostri scontri diretti. I punti sono a disposizione di tutti. Cosa abbiamo in piu' delle rivali? Abbiamo voglia di raggiungere l'obiettivo. Sono mete che raggiungi solo se ci credi. Se hai dubbi questi risultati non li ottieni. Non vogliamo farci sfuggire l'opportunita' che lo scorso anno c'e' sfuggita per delle circostanze''. La Lazio si e' rimessa in carreggiata con il sofferto successo per 1-0 contro il Cagliari. ''Venivamo da due sconfitte, abbiamo ritrovato la serenita' e sappiamo che a Parma dovremo fare una partita di grande intensita' e concentrazione'', prosegue. Proprio a Parma, due anni fa, Reja comincio' l'avventura sulla panchina della Lazio. La formazione capitolina, all'epoca nelle zone basse della classifica, conquisto' 3 punti d'oro. ''Con quel successo abbiamo iniziato una crescita importante'', ricorda Reja. ''Adesso abbiamo altri obiettivi. Mancano 9 partite alla fine del campionato, il nostro calendario e' complicato. Dobbiamo cominciare il rush finale con il piede giusto, serve un risultato positivo gia' domani''. Tra giocatori in 'riserva' e diffide, la formazione non e' ancora fatta: ''Dovro' tener conto di tutto nelle valutazioni, non ho ancora deciso chi scendera' in campo'', conclude Reja senza sbilanciarsi.
MLP

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©