Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

L'ex allenatore

Reja: "Hamsik uomo di parola. Diventerà capitano"


Reja: 'Hamsik uomo di parola. Diventerà capitano'
02/09/2013, 10:12

L'ex allenatore del Napoli, Edy Reja, ha rilasciato un'interessante intervista sulle pagine de Il Mattino. Ecco quanto riportato da Settimanazzurra.it: "Marek Hamsik è nato per giocare a calcio, sapevo che con Benitez sarebbe migliorato ulteriormente. Può trascinare il Napoli allo scudetto. Un po’ Gerrard e un po’ Lampard: è questo Marek? "No, è Hamsik e basta. Può diventare più forte di entrambi, non ha raggiunto la piena maturazione ed è già un fenomeno. La sua dote migliore è la testa. Vive per il calcio, non gli frega niente dei soldi, del lusso, della notorietà. Altrimenti non vivrebbe al Villaggio Coppola. Diventerà capitano, simbolo e bandiera del Napoli, è un predestinato del calcio e della storia della squadra azzurra. Tutto quello che fa Marek non mi sorprende. Quest’anno ci farà divertire. Andrà via come Lavezzi e Cavani? "No, ha un altro modo di pensare e vivere il calcio, è soprattutto un uomo di parola. È un giocatore di livello mondiale eppure in questa sessione di mercato nessun club prestigioso lo ha cercato: vi siete chiesti perché?".

Commenta Stampa
di Luca G. Zanini
Riproduzione riservata ©

Correlati

02/09/2013, 15:24

Hamsik il vero re di Napoli