Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Reja: "La Juventus non è imbattibile"


Reja: 'La Juventus non è imbattibile'
10/04/2012, 16:04

 "Juventus imbattibile? Vincere con la Juventus e' molto difficile ma ogni partita ha una storia a se'. Se consideriamo le sfide precedenti con la Juve, l'anno scorso abbiamo perso all'ultimo secondo e quest'anno abbiamo perso, ma non meritandolo per il gioco espresso. Se ci deve essere compensazione, mi auguro che la fortuna possa girare a favore della Lazio stavolta. Vorrebbe dire aumentare di molto percentuali per raggiungere la Champions". Il tecnico della Lazio, Edy Reja e' ottimista per il big match di domani sera contro la Juventus. La squadra biancoceleste dopo il successo sul Napoli vuole continuare a fare punti per mantenere il terzo posto. "Contro la Juventus e' una sfida bellissima contro una squadra che vive un momento straordinario di forma. Sara' una gara difficilissima, oltretutto mi sono arrivate due notizie brutte ossia che Radu e Konko non ci saranno. Dovro' fare delle valutazioni e valutare le condizioni di Brocchi e Matuzalem. Abbiamo qualche problemino, mi sarebbe piaciuto affrontare questa compagine con una rosa adeguata, pertanto dovremmo trovare delle soluzioni all'interno. Scenderanno in campo undici giocatori che sicuramente che stanno bene. La classifica dice che e' uno scontro tra prima e terza, quindi di valori ne abbiamo anche noi", sottolinea l'allenatore biancoceleste che sa come affrontare la squadra di Conte. "Sappiamo che lavorano bene sugli esterni, hanno dei buoni attaccanti e anche i centrocampisti si inseriscono bene. Una squadra che ha tutto, carattere, temperamento, qualita', brava nelle ripartenza. E la classifica lo sta dicendo. Adesso -dice- e' nel suo momento migliore, dopo qualche difficolta' all'inizio ha trovato l'assetto tattico. Devo fare i complimenti a Conte che ha fatto un lavoro straordinario".

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©