Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

LA CONSAPEVOLEZZA

Reja: "Napoli è un'esame di maturità"


Reja: 'Napoli è un'esame di maturità'
18/11/2011, 16:11

"E' un esame di laurea, una gara di vertice, e comunque un'impresa. Conoscendo anche il valore del Napoli quando gioca in quello stadio''. Alla vigilia della trasferta partenopea, il tecnico della Lazio Edy Reja descrive cos la sfida contro gli uomini di Mazzarri. ''Con Napoli e Juve avremo partite determinanti per il futuro della nostra stagione anche se il campionato non finisce ora. Se dovessimo fare risultato positivo avremo gratificazione e consapevolezza del nostro potenziale, vorrebbe dire che abbiamo voltato veramente pagina". ha aggiunto Reja. Alla sfida non parteciperanno Dias e, soprattutto, Klose. "Ô chiaro che Klose non si pu• sostituire, ma abbiamo i giocatori per andare al San Paolo per giocarci la partita'', ha sottolineato il tecnico, che a Napoli ha trascorso quattro anni della sua carriera. "Complimenti a Mazzarri - ha proseguito Reja -. Il Napoli ha avuto un ciclo con me, De Laurentis e Marino; poi c'Š stata una crescita con giocatori importanti che hanno fatto si' che questa squadra possa ambire a grandissimi risultati"

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©