Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Reja: "Tornare al San Paolo emozione fortissima"


Reja: 'Tornare al San Paolo emozione fortissima'
28/03/2011, 10:03

L'attuale allenatore della Lazio, ed ex tecnico del Napoli, Edy Reja, ha parlato ai microfoni di Radio Deejay ad una settimana esatta dal match di campionato contro la sua ex squadra: "Domenica per me sarà un'emozione fortissima tornare al San Paolo - ha detto Reja che, sotto la gestione De Laurentiis, ha riportato il Napoli dalla serie C all'Europa League - stadio al quale mi legano tanti ricordi. La gente di Napoli mi vuole bene e io voglio bene a loro, sarà davvero una giornata speciale per me. Per la Lazio invece sarà molto difficile. Il Napoli viaggia sulle ali dell'entusiasmo, noi dobbiamo cercare di uscirne con un risultato positivo. E' una sfida Champions, peccato per le numerose assenze che abbiamo".

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©
LE ALTRE FOTO.
Fredrik Chopin, nato in Polonia, a Zelazowa Wola e morto a Parigi.
Marlene Dietrich, nata a Shoneberg, in Germania e morta a Parigi.
Thabo Mbeki, attuale Presidente del Sudafrica, rientrato dopo aver trascorso 28 anni di esilio nel Regno Unito.
Milan Kundera, scrittore. Partecipò al movimento La Primavera di Praga e per questo gli fu tolta la cittadinanza cecoslovacca. Si rifugiò in Francia, dove ancora oggi vive.
Isabel Allende. Dopo il colpo di stato di Pinochet dell'11 settembre 1973, lascia il Cile e si trasferisce a Caracas, in Venezuela.
Vaira Frike-Freiberga, figlia di profughi lettoni, è ritornata in Lettonia nel 1998 ed è stata eletta Presidente della Repubblica lettone nel 1999 e nel 2003.