Sport / Motorsport

Commenta Stampa

Renault con la Comunità di San Patrignano ai WeFree Days


Renault con la Comunità di San Patrignano  ai WeFree Days
14/10/2013, 10:23

Renault sostiene, nelle giornate dell’11 e 12 ottobre i WeFree Days, organizzati dalla Comunità di San Patrignano, centro di prevenzione, di recupero e di reinserimento dei giovani tossicodipendenti fra i più importanti a livello internazionale. Ai WeFree Days la comunità propone momenti di confronto e di dialogo sul mondo dei giovani, della droga e della prevenzione, attraverso dibattiti, incontri di approfondimento, spettacoli per gli studenti e per gli adulti.

Principale fornitore dei veicoli a supporto delle molteplici attività artigianali e produttive di San Patrignano, in occasione dei WeFree Days Renault mette a disposizione dell’organizzazione una flotta di veicoli della propria gamma, espressione delle sue più recenti novità: Clio Sporter, Captur e Scénic X-mod Cross.

WeFree significa “noi liberi” e si rivolge ai giovani che amano la vita e vogliono divertirsi senza che nessuna droga condizioni il loro modo di essere o di vivere. Droghe e alcool sono fra i principali fattori di pericolo per chi guida e di minaccia più in generale per la sicurezza stradale, tema sul quale Renault adotta un approccio volto a coniugare innovazioni tecnologiche e sensibilizzazione.

In tema di sicurezza automobilistica, Renault si è imposta negli anni come riferimento, equipaggiando i propri prodotti con le tecnologie più efficaci per prevenire i rischi d’incidenti, correggere le situazioni inattese che si verificano durante la guida e proteggere i passeggeri in caso di urto. Al contempo, Renault svolge un’attività di sensibilizzazione soprattutto nei confronti dei giovani ad una guida sicura, consapevole e responsabile, che porti ad una riduzione del numero di incidenti (oggi circa l’80% degli incidenti stradali ha la sua origine nel comportamento dell’uomo). 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©