Sport / Motorsport

Commenta Stampa

Renault-Nissan e Avtovaz presentano la loro nuova struttura comune di acquisti in Russia


Renault-Nissan e Avtovaz presentano la loro nuova struttura comune di acquisti in Russia
19/09/2013, 09:57

TOGLIATTI, RUSSIA (18 settembre 2013) — L’Alleanza Renault-Nissan e AVTOVAZ annunciano la creazione di una struttura comune deputata alla supervisione degli acquisti di Renault, Nissan e AVTOVAZ in Russia. Tale struttura opererà in un ambito ben definito, inerente gli impianti industriali, la meccanica (motori e cambi) e i veicoli realizzati tramite piattaforme comuni.

La società “Common Purchasing Organization LLC” (CPO) sarà detenuta, in parti uguali, da AVTOVAZ e da Renault-Nissan Purchasing Organization (RNPO), dalla quale mutuerà il modello organizzativo. Creata nel 2001, RNPO costituisce la più importante struttura comune dell’Alleanza Renault-Nissan e apporta il contributo maggiore alle nuove sinergie generate grazie a una politica di riduzione dei costi e di limitazione delle spese. RNPO copre il 100% degli acquisti di Renault e Nissan a livello mondiale.

Sul modello di RNPO, CPO consentirà ai tre partner di realizzare risparmi significativi grazie all’aumento dei volumi di acquisto e all’ottenimento di prezzi migliori da parte dei fornitori. CPO applicherà i metodi e le procedure che hanno contribuito agli ottimi risultati raggiunti da RNPO, grazie alla quale Renault-Nissan nel 2012 ha generato nuove sinergie per un importo di 851 milioni di euro, ossia quasi un terzo delle sinergie totali dell’Alleanza.

CPO si farà garante della posizione comune dell’Alleanza Renault-Nissan e di AVTOVAZ nei confronti dei fornitori, in termini di qualità, di costi e di tempistiche di approvvigionamento. La società svilupperà le relazioni con i propri collaboratori al fine di ampliare la rete di fornitori in Russia, aumentando l’approvvigionamento locale dei componenti.

Peraltro si prevede che CPO sarà in grado di attirare nel suo ventaglio di fornitori alcuni gruppi internazionali e anche questo fattore contribuirà a migliorare la qualità e il livello tecnologico dei fornitori automobilistici in Russia.

La creazione di CPO è una nuova tappa dell’accordo strategico concluso tra l’Alleanza Renault-Nissan e AVTOVAZ nel 2008, quando Renault ha acquisito una partecipazione del 25% nel capitale della prima casa automobilistica russa. Questa fase mira a rafforzare la collaborazione tra AVTOVAZ e l’Alleanza Renault-Nissan, nella prospettiva di un miglioramento della competitività del marchio LADA e dei futuri veicoli dei tre partner.

Daniel Perry è stato nominato Direttore Generale della nuova struttura e opererà dalla sede della società nella città russa di Togliatti, nella regione di Samara. Il nuovo Direttore farà capo a un comitato di governance composto da Christian Vandenhende, Presidente-Direttore Generale di RNPO, Yasuhiro Yamauchi, Direttore Generale Delegato di RNPO e Damir Kashapov, Vicepresidente Acquisti di AVTOVAZ.

La creazione della struttura comune di acquisto dell’Alleanza Renault-Nissan e di AVTOVAZ è stata approvata dall’Agenzia federale russa per la lotta contro i monopoli.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©