Sport / Calcio

Commenta Stampa

"AGGREDIRE LA JUVE"

Renica:"Lavezzi può essere l'uomo in più"


Renica:'Lavezzi può essere l'uomo in più'
23/03/2010, 12:03

Alessandro Renica, vecchia gloria del Napoli, ai microfoni di Marte Sport Live, ricorda con orgoglio la vittoria contro la Juventus nell'anno del secondo scudetto. "Quella partita ci lanciò verso la vittoria del campionato. Fu una partita bellissima, vincemmo, superammo la Juventus e ci avviammo verso lo scudetto. Allo stesso modo ricordo il gol che segnai contro i bianconeri in coppa UEFA. Ora però deve essere il Napoli di Mazzarri a dare le stesse emozioni ai napoletani".
Un salto indietro alla partita contro il Milan ben giocata dal Napoli secondo Renica. "Ancora una volta gli azzurri non hanno vinto una partita per colpa degli episodi. Giocano bene ma non arrivano i tre punti. C'è stata però una bellissima reazione psicologica dopo la sconfitta con la Fiorentina. La Juve però ha ottimi giocatori che se si ritrovano possono mettere in difficoltà qualsiasi squadra. I grandi faranno la differenza, vedo in forma Lavezzi, lui può trascinare la squadra."  
Per quanto riguarda la tattica, Renica crede che la Juve vada attaccata sugli esterni. "Io punterei su Zuniga e Maggio sulle fasce. Loro non sono in un'ottima condizione fisica e magari aggredirli è la soluzione migliore. Bisogna però stare molto attenti perchè se giocatori come Camoranesi, Del Piero o Sissoko si riprendono sono molto pericolosi".


Commenta Stampa
di Pensiero Azzurro
Riproduzione riservata ©

Correlati