Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

L'AGENTE

“Reo-Coker cerca un contatto con il Napoli”


“Reo-Coker cerca un contatto con il Napoli”
21/04/2011, 14:04

A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è
intervenuto Tony Finnigan, Procuratore Reo-Coker:
“Il contratto di Reo-Coker è in scadenza con l’Aston Villa, il suo contratto scade il 30 giugno prossimo per cui il mio assistito potrà già da ora iniziare ad accordarsi con un nuovo club. Come reagiremmo ad una telefonata del Napoli? Noi saremmo orgogliosi se ci fosse una chiamata del Napoli. E’ un club che sta facendo molto bene in questo campionato, ed ha una storia importante alle spalle, nel Napoli ha giocato anche il grande Maradona. Reo-Coker sarebbe orgoglioso di giocare nella squadra azzurra. C’è attenzione in Premier League per la squadra allenata da Mazzarri, e devo ammettere che il Napoli sta attirando l’attenzione anche di molti operatori di mercato. Reo-Cocker è stato contattato da club italiani importanti come il Milan, l’Inter e la Fiorentina e cercherà di instaurare un contatto anche con il Napoli nei prossimi giorni. Reo-Coker lo paragonerei a Paul Ince, o comunque a giocatori che hanno fatto molto bene in Europa. Il mio assistito ha capacità di leader. In campo mette corsa e carattere, dà tutto sé stesso in ogni partita, è un leone, non si risparmia mai e potrebbe dare molto al centrocampo del Napoli. Hamsik, Lavezzi e Cavani sono ottimi calciatori e molto seguiti all’estero. C’è’ molta difficoltà per un giocatore ad inserirsi in un ambiente straniero, ad imparare la lingua e a capire i meccanismi di gioco. Queste difficoltà le hanno avute Balotelli, Dossena e altri calciatori che si sono dovuti adattare a condizioni diverse da quelle abitudinarie”.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©