Sport / Motorsport

Commenta Stampa

Report prima prova del Campionato Campano Cross-Fmi


Report prima prova del Campionato Campano Cross-Fmi
31/03/2011, 09:03

Al crossodromo “Città d’Acerra”, alle porte di Napoli, ha preso il via il campionato regionale campano Fmi di Cross, ed è subito spettacolo! La prima manche della categoria Minicross 65 cc. Cadetti è vinta da Giuseppe Borrozzino del Moto Club S.Maria C.V., mentre la seconda è discorso di Stefano Sandulli del Moto Club Boccia. Ciro Tramontano del Moto Club Ultracross vince entrambe le manche della 65 cc. Debuttanti. Grazie ad un terzo ed un primo posto, Simeone Castaldo, Moto Club Cerbone, è il vincitore della Minicross 85 cc. Junior. La Minicross 85 cc. Senior registra la doppietta di Adolfo Galdi portacolori del Moto Club Salerno. Ivan Di Bello, Moto Club Di Guida è due volte primo al panettone finale della classe Mx2 Top Class. Salvatore Esposito del Moto Club Boccia grazie alla vittoria della seconda manche porta a casa la coppa della Mx 2 Mid Class. Alessandro Marra, alfiere del Moto Club Ultracross vince nella Esordienti Sport. Doppietta di Giuseppe Iorio del Moto Club Boccia nella 2 Tempi Sport. Superbe le prove di Tony Cerbone, Moto Club Cerbone, che inizia la stagione con una doppietta nella Mx1. Alle sue spalle, per due volte secondo, il collega di moto club, Genny Sorrentino. Pur non vincendo nessuna manche, grazie alla sommatoria dei punti conquistati, Alessandro Scattina, Moto Club Cerbone, è il primo vincitore dell’anno della Veteran Over 38 Open. La pista napoletana si è presentata come splendida oasi per chi ama divertirsi con le ruote artigliate. Il lavoro svolto dai Moto Club Cerbone e Ultracross è stato davvero eccellente. Un numeroso pubblico ha assistito alle acrobazie dei propri beniamini, ed al termine della giornata a trionfare è stata la passione per il motociclismo, che in Campania ha trovato la giusta dimensione nella Fmi. Oggi, più che mai, il Cross nella regione campana vive un grosso fermento, fatto sia di numeri importanti, sia di manici di tutto rispetto. L’impegno di uomini come Enzo Frezza, Tony Cerbone, Dino Sorrentino, Ciro Borrelli, Antonino Schisano e Massimo Gambini, è la testimonianza che anche nel meridione lo sport è un’attività sana, pulita, capace di aggregare senza dividere. A riprendere l’evento sono state le telecamere di Area Blu Tv, che ha realizzato uno special che andrà in onda nel format Motor Style. Presenti anche le telecamere del programma Star Bikers. Il prossimo appuntamento del campionato regionale Fmi-Ultracross è per domenica 10 aprile, sul circuito di Durazzano, in provincia di Benevento.

Commenta Stampa
di Alfredo Di Costanzo
Riproduzione riservata ©