Sport / Motorsport

Commenta Stampa

Report seconda prova Trofeo Interregionale Kart-Unione Piste Nazionale


Report seconda prova Trofeo Interregionale Kart-Unione Piste Nazionale
25/04/2012, 17:04

Il Kartodromo Paradiso di Santa Maria del Molise è stato il teatro delle sfide della seconda prova del Campionato Interregionale organizzato dall’Unione Piste Nazionale. Un numeroso pubblico ha fatto da cornice per assistere alle acrobazie dei kartisti accorsi dalla Campania, dal Lazio e dal Molise; le condizioni meteo poco favorevoli non hanno ostacolato la voglia di spettacolo in provincia d’Isernia.

I piloti scesi in pista per sfidare il cronometro e gli avversari tra i cordoli sono stati sessanta.

Nella classe 50 cc. Top Comer il piccolo Manuel Scognamiglio bissa il successo della prima gara.

Matteo Cerbo si afferma nella 60 cc. davanti a Simone Bocchino e Alessandro Marra.

La 60 Super Mini ha in Miky Basile il più bravo.

La battaglia, tutta sportiva, tra Sergio Gabriele Di Dato e Giò Di Cecilia nella categoria 100 cc. Unica è vinta dal primo.

Il gradino più prestigioso del podio della 125 cc. KF4 è stato il bottino del driver Simone Di Dato.

Il “Biondo” alza la coppa del vincitore della classe 125 cc. KF3.

Il fast driver della Top Driver 125 cc. è Claudio Valentini.

La 3 For Win ha registrato i successi di Antonio Galluccio e della bravissima Mariarosaria De Biasio.

A fine giornata l’associazione Unione Piste Nazionale, insieme agli atleti ed al personale tecnico scesi in pista, hanno manifestato solidarietà al commissario sportivo Castrese Volpe, in lutto per la scomparsa del padre.

Il campionato si prenderà nei prossimi giorni una piccola pausa, per ritrovarsi il 20 maggio a Castel Volturno, in provincia di Caserta, sulla Pista Italia, per la disputa della terza prova.

Un appuntamento da non perdere, perché gli attacchi dei piloti alle posizioni di vertice entreranno nel vivo, a tutto vantaggio dello spettacolo. 

Commenta Stampa
di Alfredo Di Costanzo
Riproduzione riservata ©