Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

LAVEZZI-INLER A RIPOSO?

Repubblica: "A Verona, parola d'ordine: turnover"


Repubblica: 'A Verona, parola d'ordine: turnover'
20/09/2011, 11:09

La parola d’ordine pronunciata da Mazzarri è turnover. Domani a Verona si cambia formazione. Una necessità più che una scelta. «Alla quarta partita di solito c’è il calo fisiologico», ha spiegato prima della vittoria con il Milan. Tra l’altro, al Bentegodi, è meglio non rischiare. Il Chievo è stato un vero e proprio tabù nello scorso campionato: due sconfitte di fila per gli azzurri che hanno lasciato ai veronesi sei punti.
L’obiettivo è un’inversione di tendenza, quindi via libera ad una piccola rivoluzione. Novità in ogni reparto. In difesa è pronto al debutto dal primo minuto Fernandez. L’argentino ha mostrato doti di buon livello e si piazzerà sul centro-destra. Cannavaro e Aronica completeranno il terzetto. Novità anche in mediana. Il sacrificato potrebbe essere Inler: lo svizzero non si è mai riposato ed è un indiziato per la panchina. Al suo posto, Dzemaili, pronto ad affiancare Gargano, tornato “titolarissimo” dopo le prestazioni di grande intensità con Manchester City e Milan. Sugli esterni Zuniga sostituirà Maggio sulla fascia destra, Dossena invece sarà confermato a sinistra. E l’attacco? Le possibilità sono tante. Mascara e Santana si sono allenati al San Paolo subito dopo la partita con il Milan. Un indizio di quello che sarà. Entrambi si candidano per una maglia da titolare. Lavezzi, in campo contro il Milan nonostante un infortunio, quasi certamente sarà lasciato da Mazzarri fuori dalla lista dei convocati. Si candida anche Pandev, colpito a sua volta ieri da un leggero infortunio.
FONTE: REPUBBLICA

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©