Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

DOPO 48 ANNI!

Repubblica: Ecco perché l'Azzurro Service chiude


Repubblica: Ecco perché l'Azzurro Service chiude
01/11/2011, 11:11

Quattro giorni tutti da vivere, con la doppia sfida ad alta quota contro Bayern Monaco e Juventus. Giustificata la fibrillazione dei tifosi azzurri, che si apprestano a partecipare con grande euforia alla settimana della verità. Il Napoli si gioca tanto, tra Champions e campionato. Ma potrà farlo con il sostegno del suo dodicesimo uomo, sia in casa sia in trasferta. All’Allianz Arena, domani sera, saranno in ottomila al seguito di Cavani e compagni: ai tremila in partenza dall’Italia, infatti, si aggiungeranno migliaia di emigrati che abitano in Germania e occuperanno altri settori dello stadio, oltre a quello riservato ai sostenitori ospiti.
Ci sarà anche Aurelio De Laurentiis, che ha accettato con spirito il Tapiro d’Oro che gli è stato consegnato ieri da “Striscia la Notizia”. «Mi porterà bene...», ha sorriso il presidente, in debito con il tifoso che la scorsa estate l’aveva portato via dalla Lega in motorino, a Milano, nel corso del contestato sorteggio dei calendari. «Gli ho promesso uno scooter in regalo e al più presto manterrò il mio impegno », ha detto in tv.
De Laurentiis, impegnato a Roma per la presentazione del suo ultimo film, non partirà stamattina con il charter della squadra e raggiungerà il Napoli direttamente in Germania. Prima della gara lo aspetta una visita guidata all’Allianz Arena, lo stadio gioiello in cui si giocherà la partita di domani sera. Chissà che non diventi il modello per un nuovo San Paolo. I tremila in arrivo dall’Italia ne scopriranno il comfort e soprattutto le regole. Il vademecum che è stato messo sul web dal club azzurro andrà seguito alla lettera. I tedeschi non tollerano deroghe, pena l’espulsione dall’impianto. Quanta differenza, con Fuorigrotta.
Ma anche domenica notte, per il posticipo con la Juventus, ci sarà un pubblico record. Ieri è scattata pure la caccia ai biglietti di curva: si viaggia verso il tutto esaurito. Saranno in 60 mila a spingere il Napoli, a prescindere da quello che accadrà domani sera a Monaco in Champions League.
Della prevendita per il campionato, d’ora in poi, non si occuperà più “Azzurro Service”, dopo 48 anni di collaborazione con il club. La Lottomatica ha risolto in modo unilaterale l’accordo con tutti i “Punti Plus” — tra cui quello storico a cui si rivolgeva la maggior parte dei tifosi — per presunte irregolarità nella distribuzione dei biglietti per la sfida d’andata contro il Bayern. L’Azzurro Service, ricordando mezzo secolo di servizio senza ombre, si è riservata di tutelare legalmente i suoi interessi.
FONTE: REPUBBLICA

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©