Sport / Motorsport

Commenta Stampa

Riccardo Russo carico per il Nurburgring


Riccardo Russo carico per il Nurburgring
05/09/2012, 17:01

Questo fine settimana in Germania una freccia tricolore, quella di Ricky 84, scenderà in pista per difendere il primato in classifica della Superstock 600 europea. Il campionato riservato ai piloti under 22 al Nurburgring riproporrà la sfida tra il campano del Team Italia Fmi e l’olandese Michael Van Der Mark dell’Eab Ten Kate Junior Team. Un duello che vede di fronte due dei talenti più interessanti e veloci dell’intero panorama continentale. Russo, dopo aver sbancato Silverstone, ha due punti di vantaggio sull’inseguitore: “E’ – spiega Ricky 84 – una stagione molto tirata e combattuta. Con ancora tre round da disputare e ben 75 punti in palio, può succedere di tutto. Essere primi aiuta da un punto di vista psicologico, ma non bisogna mai abbassare la guardia. Rimango concentrato e non sottovaluto nessuno. Sul tracciato che si snoda intorno al castello di Nurburg darò il 100%, perché voglio far mia la competizione europea”. Il casertano è anche leader nella classe 600 del Civ: “Anche – dice il giovane rider – in Italia vivo una stagione positiva. Se nella prova del Mugello non mi fossi confuso (mentre era in testa, al penultimo passaggio invece di continuare ha iniziato a festeggiare credendo la gara conclusa) avrei già vinto il titolo. A Vallelunga sarà più bello festeggiare”. Il futuro per l’asso di Aversa si prospetta interessante: “Ci sono – svela – vari progetti in cantiere, dalla Moto 2 alla Supersport, per passare alla Sbk. Da un lato sono lusingato, ma dall’altro preferisco prima concludere positivamente le sfide di questa stagione”.

Commenta Stampa
di Alfredo Di Costanzo
Riproduzione riservata ©