Sport / Motorsport

Commenta Stampa

Riccardo Russo pronto per la classe 125 Gp del Civ


Riccardo Russo pronto per la classe 125 Gp del Civ
20/03/2009, 13:03

La prima prova del Civ è alle porte, ed i piloti sono alle prese con gli ultimi test per arrivare al meglio della condizione tecnica all’esordio stagionale. Tra questi c’è il casertano Riccardo Russo, che a soli sedici anni affronterà  per la prima voltala sfida della classe 125 Gp: “ Questi – dice Riccardo- sono giorni di duro allenamento, sia per la messa a punto della moto, sia del fisico. Con i ragazzi del team Ellegi Racing di Latina siamo stati sui circuiti di Valencia, Mugello e Misano, e grazie all’ottimo lavoro del capotecnico Francesco Milizia è cresciuto molto il feeling con la moto. L’Aprilia mi ha stupito perché capace di grandi prestazioni, con velocità di punta vicina ai 240 Km/h. I cavalli sono cinquantacinque, e le emozioni più belle le regala in percorrenza di curva”. Russo proviene dal mondo delle minimoto, dove è stato più volte campione campano: “ L’esperienza – spiega- alla guida delle piccole pesti mi è servita nella fase dell’impostazione della curva. La differenza della 125 sta nella potenza, non facile da tenere a bada per chi è alle prime armi. Il passaggio dalla minimoto ad una moto vera l’ho deciso l’anno scorso, quando sono riuscito a cogliere il terzo posto al Trofeo Junior Gp, e l’ottava posizione nella Coppa Italia. Quest’anno spero di concludere nei primi cinque del Civ, in modo da guadagnarmi la possibilità di gareggiare come wild card ad una gara italiana del motomondiale. Ho ben presente che se avrò la possibilità di raggiungere questi obiettivi è grazie all’apporto degli sponsor Motoemoto, Avventura Camper, Autodemolizione Marino e la Cf Design. Ma il ringraziamento più grande va a mio padre Antonio, dal quale ho ereditato l’amore per il motociclismo, e che non mi fa mai mancare il suo appoggio ad ogni gara”.

 

 

Commenta Stampa
di Alfredo Di Costanzo
Riproduzione riservata ©