Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

VERSO IL 3-4-1-2

Riecco gli esterni, Mazzarri torna all'antico?


Riecco gli esterni, Mazzarri torna all'antico?
17/04/2012, 11:04

Clima surreale, alla ripresa di ieri pomeriggio a Castel Volturno. I giocatori del Napoli, sempre scossi per il dramma di Morosini, si sono infatti rimessi al lavoro senza conoscere ancora il nome del loro prossimo avversario, visto che la Lega ha fatto chiarezza sul calendario soltanto in serata.

Minime le indicazioni dal punto di vista tattico, dunque, anche se si può ragionevolmente ipotizzare il ritorno al modulo preferito da Mazzarri: il 3-4-1-2. L’allenatore riavrà infatti a disposizione i suoi due esterni titolari: Zuniga, che ha scontato la squalifica, e soprattutto Christian Maggio, guarito dall’infortunio muscolare delle passate settimane. C’è ottimismo per il rilancio tra i titolari del forte centrocampista veneto, dopo che lo staff medico gli ha dato il via libera per rientrare in gruppo fin dall’inizio della settimana. Ma un minimo di cautela persiste. Da oggi si fa davvero sul serio, con la doppia seduta prevista da Mazzarri. Da valutare le condizioni di Lavezzi, che ha concluso un po’ in anticipo l’allenamento di ieri pomeriggio per un lieve affaticamento muscolare. Non dovrebbe essere niente di grave. Il Pocho, salvo brutte sorprese, si rimetterà a disposizione in tempi brevi.
FONTE: REPUBBLICA
PdM

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©