Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Rinaudo:"Grazie Napoli,via perchè volevo giocare"


Rinaudo:'Grazie Napoli,via perchè volevo giocare'
06/09/2010, 19:09

L'ex difensore azzurro Leandro Rinaudo, ora alla Juventus, parla ai microfoni di Marte Sport Live del suo trasferimento in maglia bianco nera.
"Voglio cogliere l'occasione per salutare nuovamente la città. Ho tanti amici e ci sentiremo sempre. Nello spogliatoio ho lasciato un vero e proprio fratello, Michele Pazienza, ma il rapporto è stato bello con tutti anche con i sudamericani. Ho pensato tanto al trasferimento e ho fatto questa scelta. Ringrazio tutti, anche Mazzarri. Con lui, il rapporto è sempre stato splendido. L'allenatore è sempre stato chiaro sin dal primo giorno, tratta tutti allo stesso modo. Avevo espresso la mia volontà di giocare con maggiore continuità ed ero molto vicino al Bari, poi è arrivata la chiamata della Juve e non è facile rifiutare la società bianconera. Parto sicuramente da dietro, ma ho un mio motto: lavoro e sacrificio per togliermi soddisfazioni".
Alla Juventus Rinaudo ritroverà Fabio Quagliarella.
"Non ci siamo ancora visti, il giorno che sono arrivato lui è partito per il ritiro della nazionale. Mercoledì ci rivedremo e scambieremo due chiacchiere."

Commenta Stampa
di Marco Marino
Riproduzione riservata ©