Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Rino Foschi: "Cavani grande come uomo e giocatore"


Rino Foschi: 'Cavani grande come uomo e giocatore'
19/07/2010, 13:07

A Radio Goal è intervenuto il direttore sportivo del Padova, Rino Foschi. Foschi, pezzo di spicco della precedente dirigenza del Palermo di Zamparini, è stato il vero scopritore italiano si Edinson Cavani. E di lui ha parlato: "Cavani grandissimo colpo. Lo scoprii io con il mio entourage quando ero a Palermo, e di questo me ne faccio un grande merito. Se è una prima punta? Secondo me si. Lui predilige giocare da prima punta, ma sa fare benissimo anche la seconda punta. A molti allenatori poi piace nel ruolo di seconda punta perchè è veloce, sà tornare a centrocampo e raddoppiare gli avversari. A parer mio può fare indistintamente tutti e due i ruoli. Sulle qualità umane di Cavani? Indiscutibile. E' un giocatore e un uomo straordinario. Vive una vita tra campo e famiglia. Sempre puntuale agli allenamenti e rispetta i tempi. Un vero professionista anche fuori dal campo. Se Napoli è una piazza ideale per lui? Certamente. Senza offesa per Palermo, che è una grandissima piazza, ma credo che Napoli sia la migliore piazza per Edinson. C'è la piazza, il clima e il pubblico perfetto per le sue caratteristiche". Stuzzicato su possibili altri acquisti Foschi ha risposto: "Napoli è già fortissima così. Ma se arrivasse un altro giocatore, tipo Inler o Asamoah, Napoli lotterebbe tranquillamente tra le prime della classe". 

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©