Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

IL CASO

Rissa a Posillipo, Lavezzi indagato per lesioni


Rissa a Posillipo, Lavezzi indagato per lesioni
12/10/2011, 21:10

Apprensione dei tifosi azzurri per le sorti del Pocho Lavezzi. Nessun infortunio, ma il calciatore del Napoli è indagato con l'accusa di lesioni nelle indagini sulla zuffa avvenuta a dicembre di un anno fa, a Posillipo, in seguito a un tamponamento. La Procura di Napoli ha notificato un avviso di conclusione delle indagini preliminari. Lavezzi è indagato assieme al suo amico imprenditore Marco Iorio (già implicato nel «caso Pisani»), al quale gli inquirenti contestano i reati di lesioni e di violenza privata secondo quanto emerso dalle testimonianze dei ragazzi con cui avvenne il litigio, le cui posizioni sono al vaglio degli inquirenti ma non si esclude che possano essere archiviate, e di alcune intercettazioni ambientali. La difesa sta valutando se chiedere un nuovo interrogatorio. La legge, in questi casi, concede un termine di venti giorni per ulteriori atti istruttori, interrogatori e deposito di memorie.

FONTE: Corriere del Mezzogiorno.it

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©