Sport / Motorsport

Commenta Stampa

Ritorno agli anni Settanta con la Mini classica di Mr. Bean


Ritorno agli anni Settanta con la Mini classica di Mr. Bean
30/09/2013, 14:12

Monaco. Leggende automobilistiche degli anni Settanta e Ottanta si schierano all’avvio del dodicesimo “Creme 21 Youngtimer Rally” a Spa (Belgio) il 25 settembre 2013. Al centro dell’attenzione la classica Mini Mark III del BMW Group Classic, che si distingue non soltanto per il suo vibrante color giallo “Citron”, ma anche per la sua storia televisiva colorita. Infatti è una delle Mini classiche guidata dall’attore e appassionato di auto Rowan Atkinson nel ruolo di Mr. Bean nelle serie comica britannica che porta lo stesso nome.

La Mini che partecipa al Rally fu costruita nel 1974, ma dovette aspettare gli anni Novanta per diventare famosa come protagonista nella serie Mr. Bean. Tra il 1989 ed il 1995 furono ripresi 14 episodi della serie, nei quali il personaggio interpretato da Atkinson viveva diverse avventure comiche e piccoli incidenti al volante della sua caratteristica Mini gialla con il cofano nero.

L’auto, che è una delle poche Mini utilizzate nella serie a sopravvivere alle stranezze in TV, è mossa da un motore 4 cilindri da 1,0 litro con una potenza di appena 27 kW (34 CV). Durante la sua carriera televisiva, la Mini era dotata anche di un volante staccabile e di un lucchetto, indispensabili a Mr. Bean per assicurargli che non si sarebbe mai separato dalla sua preferita amica a quattro ruote.

Il Creme 21, il più grande rally annuale “youngtimer” d’Europa, prende il nome da una gamma di cosmetici cult degli anni Settanta ed ogni anno porta i partecipanti attraverso alcune delle più spettacolari strade di campagna tedesche. Per l’evento di quest’anno, che avrà luogo dal 25 al 29 settembre, sono in programma sette tappe per un totale di 1.000 chilometri. Il percorso viene mantenuto segreto fino alla partenza. Tuttavia, i partecipanti sanno di dover completare un certo numero di tappe durante le quattro giornate, nel corso delle quali dovranno dimostrare le loro capacità con acceleratore, freni e frizione.

La griglia di partenza per l’evento di quest’anno vedrà schierate 180 automobili costruite tra il 1970 ed il 1990. Nella scelta dei concorrenti, gli organizzatori del rally cercano di garantire un mix vario ed eclettico di vetture. Di conseguenza, la Mini classica di Mr. Bean si schiererà al fianco di concorrenti molto più grandi e potenti, compresi diversi modelli BMW Serie 6 ed anche una leggendaria roadster BMW Z1.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©