Sport / Calcio

Commenta Stampa

Rofrano, tutto pronto per la finale della Coppa Cervati


Rofrano, tutto pronto per la finale della Coppa Cervati
22/08/2011, 11:08

Lunedi 22 agosto, si disputerà a Piaggine la finale della Coppa Cervati. In campo, intitolato a “Ciccio Petrone”, si incontreranno per la finale Rofrano contro Villa Littorio

Il torneo è al trentaseiesimo anno. Vi partecipano, da anni, soprattutto le squadre del comprensorio. Si è di fronte a una bellissima vetrina per i giocatori del campionato dilettanti. E’ attesa perché si tiene ad agosto e la competizione è seguitissima da tifosi e sportivi. Gli spalti e la tribuna, nel giorno della finale, sono gremiti. Aumentano le presenze dei tifosi anche i rientri per le ferie. Contribuisce al giusto atmosfera il campo sportivo, in erba sintetica, che ha una collocazione “raccolta” nell’abitato. Il corso Sayalonga che fiancheggia lo stadio incuriosisce ragazze e ragazzi che vi fanno “ lo struscio” e ad ogni urlo degli spettatori fanno capolino per chiedere quale squadra ha segnato. Le semifinali e le finali hanno sempre visto le squadre ritoccate, dalla presenza di giocatori di categorie superiori, è una prassi sportiva consolidata per innalzare il livello della competizione: diventano gradevoli le giocate di questi inserimenti che trascinano le squadre in competizioni tesissime e strabiliano gli osservatori più critici.

La vicinanza esagerata dei tifosi, a questa conca naturale, mette il fiato addosso, crea un contesto elettrizzante. Sono molteplici i giocatori che hanno impreziosito il torneo. Vi hanno preso parte, negli anni, glorie sportive che attualmente, i più, si cimentano nella funzione di allenatori. Il torneo che ha la veneranda età della XXXVIma edizione rappresenta un pezzo della socialità sportiva del Cilento e della provincia di Salerno. Partiamo dalle ex promesse locali Vairo G. C1, Tardio A. C1, Mastrandrea A. C1, Domini R. C2, Vertullo L. serie B . Il più longevo per presenza al torneo e con uno spiccato fiuto del gol è stato Michele Marra. E’ anche la memoria storica del calcio a Piaggine. Appassionato di calcio si dedica, attualmente, a raccogliere nella sua scuola calcio i ragazzini dell’Alto Calore.In anni non proprio recenti, hanno preso parte al torneo Margiotta serie C, Santosuosso P C2, Sciarappa C1, Alessio andato alla Juventus, Palo Franco al Napoli, Mondorfano Mario Cremonese. Il torneo portato avanti dal Presidente Giuseppe Bruno e Da Michele Marra arriva alla conclusione con la finale che avrà inizio alle ore 18,00…..e vinca il migliore.



Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©