Sport / Calcio

Commenta Stampa

Il "Fenomeno" giocherà con la maglia del Corinthians

Ronaldo: "addio al calcio nel 2011"


Ronaldo: 'addio al calcio nel 2011'
22/02/2010, 21:02

SAN PAOLO - Ronaldo lascia il calcio. La notizia ha fatto il giro del mondo. Inaspettatamente il Fenomeno ha colto tutti di sorpresa ed ha annunciato che  il prossimo anno sarà l'ultimo della sua carriera, che chiuderà con la maglia del Corinthians. Ronaldo che compirà 34 anni a settembre, annuncia la sua scelta in concomitanza con la firma del rinnovo di contratto con il club paulista: "Ho firmato per due anni  -  dichiara l'ex di Inter e Milan  -  questo sarà l'ultimo contratto della mia carriera. Voglio divertirmi e dare il massimo, per ottenere risultati importanti".
Il contratto firmato da Ronaldo scade il 31 dicembre 2010 ma prevede un'opzione per un'ulteriore stagione, in base alle valutazioni del giocatore e del suo agente, Fabiano Farah. "Sono felice di essere nel Corinthians, oggi  -  ammette l'attaccante  -  credo che questo possa essere un anno storico per il club". La società bianconera, che festeggia il proprio centenario, punta infatti alla vittoria nella Copa Libertadores, per poi presentarsi al Mondiale FIFA per club.
C'è un altro Mondiale, però, nella testa di Ronaldo, ed è quello del Sudafrica. Dunga non l'ha mai preso in considerazione, ma il Fenomeno spera di farlo ricredere in tempo: "Vedremo, credo ancora di avere delle chances di essere convocato per la prossima Coppa del Mondo  -  dice Ronaldo  -  per quella del 2014 penso che sia impossibile: è troppo lontana nel tempo e di certo io smetterò prima".

Commenta Stampa
di Mario Aurilia
Riproduzione riservata ©