Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Rosati: "Non potevo rinunciare al Napoli"


Rosati: 'Non potevo rinunciare al Napoli'
01/07/2011, 09:07

Appena raggiunta l'intesa per il suo trasferimento a Napoli, Antonio Rosati ha salutato i tifosi del Lecce con una lettera aperta sul sito della società salentina. Ecco quanto dichiarato dal nuovo portiere azzurro: "A nove anni dal mio arrivo nel Salento, è arrivato per me il momento dell’addio. Non potevo rinunciare a questa grande opportunità, che mi viene data dal Napoli, un club che nella prossima stagione disputerà la Champions League, ma nel giorno del distacco dalla famiglia del Lecce sento il dovere di ringraziare pubblicamente tutte le persone che mi hanno aiutato a crescere e maturare come uomo e calciatore. Un ringraziamento particolare va alla famiglia Semeraro e a tutti i dirigenti dell’U.S. Lecce. Non dimenticherò mai l’affetto con il quale i tifosi giallorossi mi hanno sempre seguito e sostenuto, soprattutto nelle difficoltà. Nel momento in cui mi appresto a vivere questa nuova esperienza professionale, auguro al Lecce e ai suoi tifosi le migliori fortune".

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©