Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

L'AUGURIO DEL BAYERN

Rummenigge tifa Napoli: "Spero passi il turno"


Rummenigge tifa Napoli: 'Spero passi il turno'
03/11/2011, 12:11

E alla fine, dopo aver battuto gli azzurri, il Bayern Kaiser Rummenigge si scopre a fare il tifo per il Napoli.
«È una squadra simpatica, come lo è il suo presidente e speriamo che superi il turno assieme a noi». Non ha troppi dubbi Karl-Heinz Rummenigge, attuale dirigente della squadra tedesca. E del resto, sin dalla vigilia del match, non aveva mancato di fare i complimenti agli avversari. «Contro il Napoli sarà una partita molto difficile perché la squadra azzurra è, attualmente, la migliore compagine italiana». Con la tripletta realizzata, l'eroe della serata è comunque il centravanti del Bayern, Mario Gomez, che ora affianca Messi, la stella del Barcellona (che martedì aveva messo a segno una tripletta contro il Viktoria Plzen) in vetta alla classifica dei marcatori di Champions con 5 gol. «Certamente non è stata una partita perfetta, al contrario di errori ne abbiamo commessi altrimenti non avremmo incassato due gol. Dopo aver dominato, abbiamo corso qualche rischio. La perdita di Schweinsteiger ha sconvolto la squadra. È il motore di centrocampo e ogni volta che lui non c'è noi ne avvertiamo l'assenza».
Le uniche note dolenti per i tedeschi, infatti, arrivano dalle condizioni del centrocampista Bastian Schweinsteiger: per il giocatore frattura della clavicola della spalla destra. Oggi sarà operato e dovrà stare lontano dai campi dalle quattro alle sei settimane.
Rammaricato il tecnico dei bavaresi, Jupp Heynckes: «Per noi è un giocatore molto importante e poi è in un grande momento di forma». Sulla partita qiualche recriminazione. «La qualificazione non è ancora conquistata, certo battendo il Napoli abbiamo fatto un bel passo in avanti. Ora dobbiamo completare l'opera col il Villarreal, non voglio arrivare all'ultima giornata con l'incertezza. Gara? Il risultato non rispecchia l'andamento della partita, noi abbiamo dominato. Quando è uscito Schweinsteiger abbiamo accusato il colpo e c'è stata una pausa nel gioco».
FONTE: IL MATTINO

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©