Sport / Basket

Commenta Stampa

Saces Napoli battuta a Viterbo


Saces Napoli battuta a Viterbo
31/10/2011, 11:10

DEFENSOR VITERBO: Gasbarri ne, Narcisi 0, Scoscia 0, Boi 10, Yordanova 21, Piozzi ne, Romagnoli 5, Richter 15, Serafini 5, Spirito 12. All. Scaramuccia.
SACES NAPOLI: Bove 19, Orazzo 4, De Luca ne, Cupido 18, Miccio 4, Bocchetti 11, Gemini 0, Fedele ne, Di Costanzo 1, Pavel 6. All. d’Albero.
ARBITRI:.Nioi e Pani.

NOTE: Viterbo: t2 25/50; t3 3/11; tl 11/16. Napoli: t2 19/53; t3 3/13; tl 16/20. Rimbalzi: Viterbo 41, Napoli 36. Uscite per cinque falli: Pavel e Boi.
Viterbo, 29 ottobre 2011 – Uno sciagurato terzo quarto condanna la Saces Dike Napoli a viterbo. Prima sconfitta esterna stagionale e seconda consecutiva. Buona la partenza nel primo quarto della squadra di coach d’Albero, che mette subito punti a referto grazie alla buona vena realizzativa della Bove e della Cupido (alla fine trentasette punti in due), che si confermano in un grande momento di forma. Napoli segna tanto e chiude avanti di slancio al primo intervallo sul 25-18. Viterbo si rifà sotto grazie alle belle giocate della Richter ma sono ancora le campane a mantenere l’inerzia del match, mantenendo la leadership e chiudendo sul +4 (33-29) a metà partita. Il terzo quarto però è totalmente appannaggio di Viterbo, che domina su ambo i lati del campo approfittando di un tremendo momento di sbandamento delle avversarie: la Yordanova è incontenibile in attacco e la Boi spadroneggia sotto le plance, con le laziali che piazzano un parziale di 25-9 che annichilisce la Saces. Nel quarto periodo la Defensor arriva anche a +16 (58-42) ma Napoli ha una bella reazione di orgoglio e sembra ricordarsi come si gioca, arrivando fino al -8 (63-55) a tre dal termine. Nel finale Viterbo riallunga, ma l’ennesima risposta consente di chiudere con uno scarto accettabile in ottica doppio confronto.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©