Sport / Basket

Commenta Stampa

Saces Napoli, ko interno con Siena


Saces Napoli, ko interno con Siena
07/03/2011, 11:03

SACES NAPOLI: Bove 5, Orazzo 3, Giordano 9, Scibelli 1, Cupido 4, Gallo ne, Bocchetti 9, Gemini ne, Correra, Pavel 15. All. Belfiore.
CONSUM.IT LA SPEZIA: Consolini 7, Biscarini 17, Costa 4, Grillo 4, Piroli 5, Bozzi 0, Reke 15, Oliva ne, Renzoni ne, Vezzosi ne. All. Binelli.
ARBITRI: Guida e Bottari.

NOTE: Napoli: t2 17/39 t3 3/19; tl 3/10. Siena: t2 16/37; t3 3/12; tl 11/16. Rimbalzi: Napoli 37, Siena 37. Assist: Napoli 6, Siena 2. Uscite per cinque falli: nessuna.

Napoli, 6 marzo 2011 – La Saces Napoli trova la terza sconfitta consecutiva cedendo in casa contro siena. Inizio di gara molto equilibrato, nei primi due minuti non segna nessuno ma poi Siena comincia a giocare di squadra e trova punti dalla Reke e dalla Piroli, mentre per Napoli è trascinata dalla Bocchetti (suoi i primi sette punti). L’equilibrio si incrina solo nel finale grazie alla Pavel ed alla Giordano (che subentra dalla panchina, con la Orazzo in quintetto base). Al primo intervallo è 15-11. Nel secondo parziale Napoli prende buoni tiri ma l’unico canestro dei primi cinque minuti è una tripla (la seconda in stagione) di Elisabeth Pavel, con le toscane che si rifanno sotto ed impattano a quota ventuno. La Giordano comincia a spingere in contropiede e trova anche uno splendido canestro, ma si continua a segnare pochissimo da ambo le parti ed all’intervallo lungo il tabellone dice 25-22. Nel terzo quarto la Saces torna a segnare pochissimo, mani gelide che consentono a Siena di tornare in parità con la Reke che realizza due canestri di gran classe e che si sveglia dopo il torpore del secondo quarto. La Pavel e la Orazzo riallungano per Napoli ma poi la Reke continua il suo show e piazza la tripla del 35-38, che è anche il punteggio all’ultimo intervallo. A suonare la carica nell’ultima frazione è Rosa Cupido che segna da sotto, poi ci pensa la zone-press ordinata da coach a regalare qualche punto di vantaggio alle partenopee. Per l’ennesima volta però Siena impatta e si gioca punto a punto, la Orazzo fa uno su due in lunetta, mentre la Reke regala il vantaggio a Siena. Napoli sbaglia da sotto e le toscane sono freddissime dalla lunetta sul fallo sistematico. Finisce 46-52.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©