Sport / Basket

Commenta Stampa

Saces Napoli, vittoria contro Siena


Saces Napoli, vittoria contro Siena
14/11/2011, 12:11

SACES NAPOLI: Bove 11, Orazzo 6, De Luca ne, Cupido 15, Gallo ne, Miccio 7, Bocchetti 8, Gemini 0, Fedele ne, Di Costanzo 5, Pavel 16. All. d‘Albero.
CONSUM.IT SIENA: Consolini 23, Biscarini 8, Torre 2, Grillo 7, Petrassi 1, Piroli 8, Bozzi Ca. 0, Delibasic 14, Renzoni ne, Bozzi Ch. ne. All. Binella.
ARBITRI: Tammaro e Petraccaro. .

NOTE: Napoli: t2 20/49 t3 4/13; tl 16/27. Siena t2 22/44; t3 1/12; tl 16/26. Rimbalzi: Napoli 45, Siena 38. Assist: Napoli 3, Siena 3. Uscite per cinque falli: nessuna.

Napoli, 13 novembre 2011 – La Saces Napoli vince finalmente fra le mura amiche (bellissima la cornice di pubblico, tifo incessante fino alla fine) battendo con merito la Consum.it Siena e si porta a quota sei in classifica. L’inizio di Siena è molto aggressivo e complici alcuni errori di Napoli che perde palloni importanti la squadra toscana piazza un primo break con la Delibasic. Risponde alla grande Elisabeth Pavel che mette a referto sette punti consecutivi, con la Saces che però ha la mano fredda dalla lunga distanza e continua a rimanere sotto nel punteggio, anche se a distanza ravvicinata. Nel secondo quarto si vede davvero un bel basket da ambo le parti, con canestri spettacolari.Sugli scudi la Biscarini per Siena e la Di Costanzo per Napoli, ma l’intero complesso partenopeo comincia a giocare come sa e riesce ad impattare a quota ventinove poco prima dell’intervallo grazie a due liberi di Sara Bocchetti. Al rientro dagli spogliatoi è ancora la Delibasic ad aprire le danze ma ancora una volta la Pavel è una tuttofare, segna, ruba palloni e sforna assist per le compagne, consentendo a Napoli di piazzare un minibreak e di arrivare anche a +6 con una tripla della Miccio. A suonare la carica per Siena è la Piroli, che mette punti dal pitturato e tiene in partita le sue compagne. All’ultimo intervallo Napoli è avanti 48-44. La partenza nell’ultimo quarto di Napoli è bruciante, con un canestro splendido della Bocchetti ed una tripla della Orazzo che fanno volare la Saces sul +9 (53-44), con la Saces che sembra gestire tranquillamente. Nell’ultimo minuto però arriva un clamoroso parziale di Siena, che grazie alla Consolini arriva sul -3 (64-61), con la Bocchetti che sbaglia dalla lunetta e la Piroli che ne mette solo uno. La Cupido (prestazione monumentale) segna il sottomano del +4 (66-62), mentre la Petrassi perde palla a ventidue secondi dal termine: il finale scivola via senza scossoni, vince Napoli 68-63.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©