Sport / Basket

Commenta Stampa

Sacripanti su Montepaschi - Juve Caserta


Sacripanti su Montepaschi - Juve Caserta
17/11/2012, 11:01

La Juvecaserta parte nel pomeriggio alla volta di Siena, dove domani alle 18.15 sarà ospite dei campioni d’Italia della Montepaschi nella gara valida per l’ottava giornata di andata del campionato di Lega A. La partita sarà diretta da Dino Seghetti di Livorno, Paolo Quacci di Albuzzano (PV) e Massimiliano Barni di Conegliano (TV). Coach Sacripanti è ben conscio delle difficoltà di un confronto contro “una squadra che sta macinando vittorie sia in campionato che in Eurolega, producendo un ottimo gioco in attacco ed una difesa che rappresenta sempre un difficile muro da scavalcare. Rispetto agli scorsi anni, il roster toscano è stato quasi completamente rivoluzionato, ma già da qualche gara stanno dimostrando di aver trovato la “chimica” giusta e, rispetto all’inizio, ciascun giocatore dimostra di avere maggiore fiducia nei propri mezzi. All’interno della singola gara possono abbassare ed alzare i quintetti, giocando anche con due “4”  tiratori, ma soprattutto sono bravi a punire le squadre avversarie leggendo nel migliore dei modi le situazione difensive. In casa, poi, puntano sempre ad alzare il ritmo con difese aggressive a metà campo ed a tutto campo così da poter produrre palle recuperate da trasformare, poi, in efficaci contropiedi.  Sulla base delle loro caratteristiche, noi dovremo essere bravi in difesa a sporcare quanto più possibile le loro percentuali di tiro ed in attacco a giocare con pazienza, senza andare fuori dai giochi evitando tiri fuori equilibrio”.
Nella Juvecaserta, cui manca un successo per raggiungere la 450° vittoria in serie A su 880 partite disputate, due gli ex di turno: Akindele e Michelori, che ha vissuto le ultime due stagioni con la formazione senese conquistando altrettanti titoli italiani. 
 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©