Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Salas: "Vargas fortissimo, ma lasciatelo maturare"


Salas: 'Vargas fortissimo, ma lasciatelo maturare'
24/12/2011, 11:12

L'ex giocatore di Juventus e Lazio, Marcelo Salas, in un'intervista rilasciata a "Il Mattino", ha detto la sua sul connazionale Eduardo Vargas:
"Deve ancora maturare, ma ha grande rapidità e fiuto del gol. A mio parere diventerà fortissimo, è già un titolare in nazionale e le sue potenzialità sono enormi. Non cercate di paragonarlo ad altri come fate sempre voi italiani, lasciatelo maturare in pace e farà grandi cose. Consigli? Nessuno, capirà da solo come si gioca in serie A. La velocità di Lavezzi sarà un'arma in più per Vargs, l'argentino sa aprire in due le difese, anche se è un pò frettoloso, e questa cosa lo favorirà sotto porta. Cavani? Sono contento che sia esploso, al mondiale mi aveva sorpreso molto. Scudetto? Vedo una lotta tra le mie due ex squadre, Juve e Lazio. Vincere a Napoli non è facile, ma io ricordo ancora il tifo incredibile."

Commenta Stampa
di Marco Marino
Riproduzione riservata ©