Sport / Vari

Commenta Stampa

SALE LA FEBBRE DEL SUPER MASTER RACING: LA SFIDA TRA I CAMPIONI DEL VOLANTE


SALE LA FEBBRE DEL SUPER MASTER RACING: LA SFIDA TRA I CAMPIONI DEL VOLANTE
10/12/2008, 09:12

 

Ci siamo, sabato e domenica si corre l'edizione 2008 del Super Master Racing ed il Circuito Internazionale Napoli di Sarno (SA) sta per diventare il palcoscenico dell’appuntamento motoristico più atteso dell’anno. Sin dalla sua nascita, la manifestazione organizzata dall'Autosport Sorrento ha riscosso un notevole successo, portando lo scorso anno sul tracciato salernitano ben 200 auto da competizione. In questa quinta edizione, il Super Master Racing conferma di essere la festa conclusiva preferita della stagione agonistica, sia per i piloti campani presenti che per i tanti piloti provenienti da tutta Italia che amano scendere in gara sui circa 1500 metri della pista auto dell’impianto salernitano. Al via sono infatti già confermati Piero e Giovanni Nappi, il primo al volante della Osella PA21 della Dalmazia ed il secondo della Dallara di Formula 3 con la quale ha così ben figurato nell'ultima gara disputata in pista in Campania. Con loro saranno Picchi, vincitore assoluto a Battipaglia, al volante della “mostruosa” Lola E2M sempre della Dalmazia, Sambuco su di un altra Osella ma motorizzata Honda ed affidata alle cure di Catapano. Sempre curate dal preparatore sangiuseppese sono poi l'Osella e la Fiat X1/9 motorizzate Alfa Romeo SuperT con cui si presenterà al via il tre volte Campione Italiano Slalom Luigi Vinaccia. Un'altro sport Osella sarà affidata alla guida di Giuseppe Coppola, mentre altre cinque Formula 3 saranno al via con alla guida Vizzaccaro, Stanco, Giuliano, Barbone ed il calabrese Paone. Non mancheranno il toscano Bindi, al volante della Gloria C7P-Suzuki dell'Autosport Sorrento ed il Campione Italiano della Montagna classe E2M-1000, il bresciano Ghidini, alla guida della sua Ghipard. Attesissimi sono anche il modenese Grimaldi e la sua Citroen C2 e, sopratutto, il siciliano Spoto che correrà con la sua Fiat 126-Suzuki e che ha già mandato in crisi i tanti piloti di vetture P2 locali, spaventati dal confronto con la fortissima accoppiata siciliana. All'esordio la nuova biposto Radical SR4 1300 nelle mani di Aldo Esposito, mentre si faranno compagnia nella stessa classe, la E2M-1300, La Via e Celentano. Un parterre, questo del Super Master Racing 2008, già di eccezionale caratura, cui si aggiungeranno ancora altri nomi più che conosciuti del panorama nazionale, tutti sicuri di trovare nel Super Master Racing divertimento e sano agonismo, in una atmosfera di festa vera. Sabato si partirà con le prove di qualificazione, che stabiliranno l'ordine di ingresso in pista nella prima manche e si andrà avanti con la prima serie delle oltre 100 sfide che si disputeranno nell'arco delle due giornate di gara. La formula di gara prevede la partenza di sei concorrenti per volta, impegnati in una gara ad inseguimento contro il tempo, che vedrà la classifica finale stilata sulla base del miglior riscontro cronometrico fatto segnare da ogni concorrente nelle due manche da sei giri ciascuna. 
L'appuntamento per tutti è quindi a partire da sabato mattina, per veder scendere in pista i protagonisti del motorismo nazionale impegnati nella sfida del Super Master Racing 2008. Uno spettacolo unico, una tre giorni ad alto tasso di adrenalina ed agonismo sportivo!

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©