Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Samp, Iachini: "Dobbiamo tornare in Serie A"


Samp, Iachini: 'Dobbiamo tornare in Serie A'
15/11/2011, 14:11

 Bando alle ciance, in casa Sampdoria e' arrivato il tecnico Giuseppe Iachini che, a poche ore dalla firma del contratto (fino a giugno, con possibilita' di rinnovo automatico se i blucerchiati riguadagneranno la serie A), mostra il pugno di ferro dimenticandosi il guanto di velluto. ''Il fumo non m'interessa'' ha esordito l'allenatore ascolano presentato dal ds Pasquale Sensibile, intendendo che l'arrosto sara' possibile realizzarlo con ''serieta' e lavoro. La Samp ha nel suo dna un campionato da protagonista e io intendo uscire dal campo a fine partita con la consapevolezza di aver dato non solo tutto, ma di piu'''. Moduli? ''Dipende dalla caratteristiche dei singoli giocatori, cercheremo di dare alla squadra un abito che si adatti nel migliore dei modi al gruppo: voglio una squadra che abbia identita', carattere, imprevedibilita' e una precisa organizzazione di gioco''. Iachini ha anche una parola per la gradinata Sud: ''La Samp ha splendidi tifosi che devono essere la forza della squadra. In campo voglio una bolgia, i ragazzi devono volare sulle ali di quel tifo''. Prima della presentazione, avvenuta allo Star Hotel, un tifoso blucerchiato ha aspramente contestato il ds Sensibile.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©