Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

PARLA SANNINO

"San Paolo incredibile, fuori a testa alta"


'San Paolo incredibile, fuori a testa alta'
22/03/2012, 01:03

 "Sono felice perche' con una cornice di pubblico cosi' e' sempre bello fare una partita di calcio. Abbiamo fatto un secondo tempo di grande vigoria, abbiamo pagato il secondo gol che abbiamo subito, dando 100 metri di campo al loro contropiede. Dobbiamo essere sempre consapevoli e vigili ma non l'abbiamo fatto, e questo mi dispiace. Ma credo che il Siena sia uscito a testa alta". Giuseppe Sannino e' rammaricato ma non troppo per la sconfitta che significa eliminazione per il suo Siena, che si e' fermato a un passo dalla finale di Tim Cup. "Approccio timido? Ci aspettavamo l'avvio veemente del Napoli, e immaginavo che i ragazzi al San Paolo potessero pagare qualcosa sotto l'aspetto ambientale - aggiunge il tecnico dei toscani ai microfoni di Rai Sport -. Molti miei ragazzi vengono dalla B, stiamo correndo tantissimo in campionato e oggi anche quelli che hanno giocato meno hanno tenuto testa a un Napoli che hanno grandi campioni. C'e' rammarico per aver preso il secondo gol in quel modo ma sono felice per la prestazione". Sannino nella ripresa ha provato il tutto per tutto inserendo Bogdani: "Abbiamo tentato, ma non dobbiamo dimenticare con chi abbiamo giocato. Abbiamo concluso poco per il gioco espresso, ma questo - spiega - e' il leit-motiv delle ultime partite". Chiusura sul futuro, visto che Sannino ha parecchio mercato: "Io ho un contratto anche per l'anno prossimo. Spesso si buttano dei nomi ma conta poco, quel che conta e' la salvezza che per me sarebbe la laurea e per Siena citta' sarebbe fondamentale. Siamo tutti concentrati su questo obiettivo".

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©